Pussy Riot alla Berlinale per Cinema for Peace. FOTO

Le due attiviste punk russe, nella capitale tedesca per partecipare a un evento all'interno del Festival del Cinema, lanciano una sfida a Putin: "Ci candidiamo alla Duma". Il documentario su di loro è candidato a un premio
  • 10 febbraio. Le Pussy Riot sbarcano alla Berlinale e attaccano Putin annunciando di voler entrare in politica. Nel corso della conferenza stampa di Cinema For Peace, l'evento al quale parteciperanno, hanno affermato: "Cercheremo di entrare in Parlamento" - Pussy Riot, tutte le foto
  • Nadezhda Tolokonnikova (nella foto) e Maria Alyokhina sono a Berlino perché il documentario su di loro, "Pussy Riot - Una preghiera Punk", è candidato a uno dei premi di Cinema For Peace - Pussy Riot, tutte le foto
  • Le due Pussy Riot hanno spiegato che il primo passo del loro ingresso in politica sarà la creazione dell'organizzazione "Zona di diritto" per la difesa dei diritti dei detenuti - Pussy Riot, tutte le foto
  • Nella foto Maria Alyokhina. Le due Pussy Riot hanno denunciato che "è necessario rompere il silenzio per denunciare il regime di Putin incapace di riconoscere i suoi errori" - Pussy Riot, tutte le foto
  • Maria Alyokhina e Nadezhda Tolokonnikova - Pussy Riot, tutte le foto
  • Maria Alyokhina e Nadezhda Tolokonnikova insieme a Bianca Jagger, tra le promotrici dell'evento - Pussy Riot, tutte le foto