Bacon da record: sua l’opera d’arte più cara di sempre: foto

Il trittico "Three Studies of Lucian Freud" dell’artista irlandese è stato battuto da Christie’s a 142,4 milioni di dollari, oltre 105 mln di euro. Ha battuto una versione de L’Urlo di Munch, venduta nel 2012. Jeff Koons l’artista contemporaneo più pagato
  • Un trittico di Francis Bacon dal titolo "Three Studies of Lucian Freud" è diventata l'opera d'arte più costosa di tutti i tempi, dopo esser stata battuta a 142,4 milioni di dollari, pari a più di 105 milioni di euro - Asta record per Francis Bacon
  • L'opera del 1969, tre pannelli raffiguranti il pittore dublinese Lucian Freud seduto su una sedia, è stata venduta nel corso di una straordinaria aste d'arte organizzata a New York da Christie's, che ha fruttato più di 691 milioni di dollari - Asta record per Francis Bacon
  • Il trittico, presentato per la prima volta a un'asta con un prezzo di partenza di 85 milioni di dollari, ha nettamente battuto il record che apparteneva all'"Urlo" di Esvard Munch che nel maggio 2012 era stato battuto da Sotheby's a 119,9 mln di dollari - Asta record per Francis Bacon
  • L'Urlo di Munch venduto nel 2012 da Sotheby's Un’asta da Urlo
  • Un momento dell'asta del 2012 che aveva decretato l'Urlo di Munch l'opera più pagata di tutti i tempi. Fino ad oggi... Un’asta da Urlo
  • L'asta ha stabilito anche un altro record, quello del più alto prezzo mai pagato per l'opera di un artista contemporaneo: si tratta di una scultura gigante di Jeff Koons, "Baloon Dog", battuta a 58,4 milioni di dollari - Asta record per Francis Bacon
  • Il precedente record apparteneva a un quadro, Piazza del Duomo di Milano di Gerhard Richter ("Domplatz, Mailand"), che a maggio era stato acquistato per 37,1 milioni di dollari - Asta record per Francis Bacon
  • L'opera di Richter: Dompltaz, Mailand - Asta record per Francis Bacon