Il futuro della stampa 3D al Design Museum di Londra

Inaugurata nella capitale inglese la mostra "The Future is Here. A New Industrial Revolution". Un'esibizione interattiva in cui sarà possibile ammirare e giocare con gli oggetti tridimensionali. E gli esperti già parlano di boom. LE IMMAGINI
  • "The Future is Here. A New Industrial Revolution" è il titolo della mostra inaugurata al Design Museum di Londra lo scorso 24 luglio. Resterà aperta fino al 29 ottobre. Credits: Design Museum London - Il sito della mostra
  • L'esibizione ripercorre il presente e il futuro di una tecnologia che secondo The Economist porterà a una "terza rivoluzione industriale". Credits: Design Museum London - Leggi lo speciale dell'Economist
  • Occhiali stampati in edizione speciale per la mostra. La principale caratteristica della stampa 3D è proprio la possibilità di personalizzare gli oggetti di consumo. Credits: Design Museum London - A Zurigo vanno in mostra gli oggetti stampati in 3D
  • Abiti, scarpe, protesi, gioielli, oggetti d'arredamento: la rivoluzione industriale è già pronta a cambiare la nostra vita quotidiana. Credits: Design Museum London - Design a Londra, in mostra le 99 idee dell'anno
  • MakieDolls, in mostra al Design Museum, sono bambole il cui design è interamente personalizzabile. Gli utenti possono poi inserire all'interno luci LED o sensori RFID per trasformarle in oggetti interattivi. Credits: Design Museum London - Il sito delle "Makies"
  • I produttori delle Makies chiedono agli utenti di fare "hacking" del design originale. E di condividerlo poi online. In linea con quella democratizzazione della produzione che la stampa 3D porta avanti. Credits: Design Museum London - Il dibattito sulla pistola in 3D, tra rischi e polemiche
  • Nell'ambito della mostra londinese, gli utenti potranno votare per un nuovo oggetto di arredamento da realizzare poi crowdsourcing. Il progetto vincente verrà messo in vendita dal sito MADE.com. Credits: Design Museum London - Guarda il sito di MADE.com
  • Una ragazza guarda una stampante 3D. Nel corso del 2014 il costo di questi dispositivi è destinato a scendere vertiginosamente per via della scadenza dei brevetti. Credits: Design Museum London - Lost & Found-Usa: stampante 3D abbassa costi protesi di arti
  • I robot industriali KUKA al lavoro nell'esibizione "The Future is Now". Realizzati in Germania, questi dispositivi di piccole dimensioni sono già utilizzati dai "maker" per fini creativi. Credits: Design Museum London - Guarda Makr Shakr, il robot barman del MIT
  • Gli oggetti stampati in 3D in mostra a Londra. Di recente ha fatto molto discutere il caso della pistola 3D stampata in casa da un ragazzo. Credits: Design Museum London - Guarda il video
  • Durante l'esibizione londinese, sarà attiva un'area workshop dove i visitatori potranno mettersi alla prova con il "digital manufacturing". Credits: Design Museum London - Il dibattito sulla pistola in 3D, tra rischi e polemiche
  • I visitatori potranno anche assistere alla produzione di scarpe Puma con materiali biodegradabili. Credits: Design Museum London - I gadget hi-tech? Profumano di bosco
  • Dalle attuali 1500/2000 euro, il costo di una stampante 3D scenderà fino a 300 euro nel corso del prossimo anno. E questo porterà a un boom domestico di questa tecnologia. Credits: Design Museum London - Numeri sul mercato delle stampanti 3D
  • L'insegna luminosa della mostra gioca con il doppio: "The Future Was/Is Here" (Il futuro era/è qui). Credits: Design Museum London - Guarda il video su Vimeo