Nastri d'Argento, trionfo per Tornatore e Toni Servillo

I premi della critica italiana incoronano La migliore offerta del regista siciliano che si porta a casa sei statuette. Vincono anche i protagonisti de La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino. VIDEO - FOTO
  • Assegnati a Taormina i Nastri d'Argento, il premio annuale assegnato dall'associazione dei critici cinematografici. Il premio per il miglior film è andato a La Migliore Offerta di Giuseppe Tornatore con Geoffrey Rush
  • A Giuseppe Tornatore è andato anche il premio per la migliore regia. La migliore offerta ha vinto inoltre i premi per produzione, scenografia. costumi e montaggio
  • Premiato anche Ennio Morricone, da sempre autore delle colonne sonore dei film di Tornatore
  • L'altro grande protagonista dei Nastri d'Argento è stato la Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, che si è dovuto "accontentare" dei premi agli attori. Su tutti Toni Servillo, protagonista di tutta la stagione cinematografica
  • Sempre per La Grande Bellezza miglior attrice non protagonista si è laureata Sabrina Ferilli
  • Mentre miglior attore non protagonista è stato decretato Carlo Verdone
  • Un premio speciale è stato assegnato a Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini per il film Venuto al mondo con Penelope Cruz
  • Premio alla sceneggiatura a Roberto Andò e Angelo Pasquini per Viva la libertà, sempre con Toni Servillo. Servillo, protagonista quest'anno anche per Daniele Ciprì (E' stato il figlio) e Marco Bellocchio (Bella addormentata) è stato celebrato come l'attor