Jovanotti a San Siro, Lorenzo incanta Milano. FOTO

L'artista si è esibito per la prima volta nella sua carriera nello stadio milanese con due concerti consecutivi. Una festa per i 100 mila spettatori del doppio live. Su Twitter, intanto, il cantante e la moglie hanno postato immagini e ringraziamenti
  • Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è sbarcato a San Siro con due concerti consecutivi il 19 e 20 giugno. Cinquantamila spettatori a serata per uno degli artisti italiani più amati - Speciale Jovanotti
  • Un totale di quasi 100 mila spettatori ha regalato un esordio a San Siro da "tutto esaurito" per l'artista romano - Jovanotti, tifo da stadio a ritmo dance
  • La prima volta di Lorenzo Cherubini a San Siro è arrivata dopo 25 anni di carriera e la scaletta del concerto è stata una lunga riproposizione dei brani che l'hanno reso celebre - Jovanotti live su Twitter, per festeggiare record follower
  • I live sono durati circa due ore e mezza. Jovanotti ha alternato momenti più intimi a ritmi scatenati che hanno fatto letteralmente ballare lo stadio - "Ora" tocca a Jovanotti
  • Il concerto si è aperto sulle note di "Ciao Mamma", con il celebre verso del ritornello cambiato per l'occasione in "Che bello è quando San Siro è pieno" - Da Springsteen ai Depeche Mode, tutti i live del 2013
  • Poi una scaletta con tutto il meglio del repertorio: "Non m'annoio", "Serenata rap", "Questa è la mia casa", "Mi fido di te" - Jovanotti, il prof. di Harvard che pensa positivo
  • Nella seconda parte, in sequenza, la classica "Gente della notte", "Piove", "Tutto l'amore che ho", la canzone dell'estate "Ti porto via con me". Poi San Siro si è trasformato in una bolgia con "Tanto", "Io danzo" e "Una tribù che balla" - Jovanotti, tifo da stadio a ritmo dance
  • La parte finale è dedicata alle ballate: "Bella" (dedicata alla moglie), "Raggio di sole" e "A te"(composta per la figlia). Chiusura con "Il più grande spettacolo dopo il Big Bang", "L'ombelico del mondo", "Ragazzo fortunato" e "Penso positivo" - Jovanotti: "Ragazzi non arrendetevi"
  • Un doppio concerto memorabile, anche grazie al palco con uno schermo di oltre 500 metri quadrati e ad una passerella su cui Jovanotti ha corso senza sosta durante gli oltre 30 brani in scaletta - Musica, i concerti da non perdere quest’estate
  • I concerti di Jovanotti hanno avuto una grande risonanza sui social network. Francesca Valiani, moglie del cantante, ha fatto una cronaca in diretta su Twitter postando molte fotografie dal palco e dal backstage - E Jovanotti lancia la tweet dance
  • Proprio su Twitter, Jovanotti a poche ore dal primo concerto ha postato un videomessaggio al sindaco di Milano Giuliano Pisapia per chiedergli il permesso di alzare il volume dei decibel per il live - Il messaggio di Jovanotti a Pisapia su Youtube
  • E il sindaco milanese ha accordato il permesso tramite un messaggio sulla propria bacheca di Facebook - Jovanotti come non lo avete mai visto
  • Jovanotti ha voluto ringraziare i fan sul suo profilo Twitter, seguito da oltre un milione e mezzo di follower. "Gratitudine infinita", ha scritto dopo il primo concerto - Musica, tutti i festival e gli eventi dell'estate
  • Altri messaggi d'amore al suo pubblico anche dopo il secondo live. "Alla prossima. Ci piace questo San Siro, ci abbiamo preso gusto", ha postato nel suo profilo - 25 volte Jovanotti