Addio ad Anna Proclemer, la Signora del teatro. FOTO

E' morta a quasi 90 anni una delle più grandi protagoniste dello spettacolo italiano. Nata a Trento, ma cresciuta a Roma, si fece notare fin da giovane per il suo grande talento. Lungo il sodalizio artistico e personale con Giorgio Albertazzi. VIDEO
  • E' morta all'età di 89 Anna Proclemer, una delle più celebri e apprezzate attrici di teatro italiane
  • Nata il 30 maggio del 1923 a Trento era però cresciuta a Roma. Debuta nel 1942 in "Nostra Dea" di Massimo Bontempelli. Nel 1946 sposa Vitaliano Brancati che per lei scrive "La governante". Si separeranno poco prima della morte di lui
  • Nel 1956 inizia un sodalizio artistico che poi diventerà anche personale con Giorgio Albertazzi. Proprio al fianco di Albertazzi, allora un divo del teleschermo, e' la sua prima apparizione televisiva, nello sceneggiato televisivo "L'idiota"
  • Il sodalizio con Albertazzi durerà oltre vent'anni e riprenderà, come amicizia, molti anni dopo.
  • Con Giuseppe Patroni Griffi nel 1993. Anna Proclemer partecipa anche a molti film, mai da protagonista però. La sua vita è sempre stata il teatro
  • Con Caro Azeglio Ciampi. L'ultima sua apparizione cinematografica di Anna Proclemere stato il ruolo rilevante nel film di Ferzan Ozpetek Magnifica presenza del 2012.
  • Premiata da Giorgio Napolitano