Roberto Bolle: da principe a gobbo di Notre Dame. FOTO

Nel balletto in scena al Teatro alla Scala, firmato da Roland Petit, l'étoile vestirà i panni di Quasimodo, un personaggio brutto e goffo. "Una bella sfida" confessa il danzatore. Lo spettacolo sarà trasmesso anche in 100 cinema il 14 febbraio
  • Roberto Bolle in Quasimodo, il campanaro di Notre-Dame, che il coreografo Roland Petit amava definire un principe in un corpo deforme. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - Bolle, dal camerino al palco. Anche su Twitter
  • Nelle prime recite i protagonisti del balletto firmato da Roland Petit sono Roberto Bolle e Natalia Osipova, nei ruoli rispettivamente di Quasimodo ed Esmeralda. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - Bolle balla Giorgia. E i fan impazziscono in Rete. FOTO
  • Il ruolo di Quasimodo è già stato cavallo di battaglia di Massimo Murru fin dalla prima presentazione, nel 1998, al Teatro alla Scala. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Tamoni - L'intervista a Massimo Murru
  • Notre-Dame de Paris è un balletto creato da Roland Petit, celebre coreografo scomparso recentemente, ispirato al romanzo di Victor Hugo. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Tamoni - E' morto Roland Petit, genio della danza
  • Per Roberto Bolle rappresentare il ruolo di Quasimodo rappresenta una bella sfida. La sua bellezza fisica non facilita infatti il calarsi nel ruolo di un personaggio "brutto e goffo". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - Bolle, dal camerino al palco. Anche su Twitter
  • "Ho sempre interpretato ruoli giocati sulla bellezza fisica, sull'armonia. In questo caso non c'è più, Quasimodo è brutto e deve tirar fuori la bellezza interiore per conquistare il pubblico. E' questa la sfida" ha confessato Bolle - Bolle balla Giorgia. E i fan impazziscono in Rete. FOTO
  • A danzare nel ruolo di Esmeralda Natalia Osipova (per la prima volta in coppia con Bolle). Nel giorno di San Valentino lo spettacolo sarà trasmesso in 100 cinema. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - I cinema che trasmetteranno lo spettacolo
  • Roland Petit ideò questo balletto per danzarlo lui stesso, nel 1965 all'Opera di Parigi, con le musiche di Maurice Jarre, le scene di Rene' Allio e i costumi di Yves Saint-Laurent. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - Pink Floyd Ballet: con Roland Petit la danza diventa rock
  • "Roland Petit - ha ricordato Luigi Bonino, che cura la supervisione coreografica - definiva Quasimodo "un principe con una spalla su". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - E' morto Roland Petit, innovatore della danza
  • Roberto Bolle non è l'unica 'star' di questa produzione. Oltre a lui interpreteranno il ruolo di Quasimodo anche Massimo Murru, Ivan Vasiliev - Bolle, dal camerino al palco. Anche su Twitter
  • Nel 1998 un giovanissimo Roberto Bolle aveva già affrontato questo balletto alla Scala nella non meno impegnativa parte di Phoebus, ma questa volta si è calato nel più difficile ruolo di Quasimodo. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala - Bolle balla Giorgia. E i fan impazziscono in Rete. FOTO
  • Nella parte della zingara Esmeralda Natalia Osipova, prima ballerina del Mikhailovskij di San Pietroburgo, alla sua prima esperienza in questo balletto e al debutto con Roberto Bolle. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - Roland Petit, quando l'arte muove le masse
  • A danzare nel ruolo di Esmeralda anche la giovanissima prima ballerina del Teatro alla Scala Petra Conti, qui in prova con Massimo Murru. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Rudy Amisano - L'intervista a Massimo Murru