Fallisce Atari, fotostoria di un mito dei videogiochi

Più di quarant’anni di invenzioni, tra Pong, Asteroids, Lunar Lander (e Steve Jobs). Ora, però, la leggendaria casa di produzione ha chiuso la divisione statunitense. Sopravviverà, forse, nel mondo dei dispositivi mobili. GALLERY
  • Atari ha fatto la storia dei videogiochi, soprattutto nelle sale giochi degli anni '80. Ora la filiale statunitense ha dichiarato fallimento – I 13 videogiochi più attesi del 2013
  • 1974. Steve Jobs è all’Atari (due anni dopo avrebbe fondato Apple). In questo foglio (poi messo all’asta da Sotheby’s) illustra il funzionamento di un gioco Atari – Addio a Steve Jobs
  • L’alba dei videogiochi, ovvero Pong. Un minimale tennis elettronico che ha fatto giocare milioni di persone dal 1972 - Credits: Wikimedia
  • 1976. Ecco il colorato e geniale Breakout. Come il titolo suggerisce si dovevano infrangere, attraverso dei calibrati rimbalzi, i mattoni di un muro - Credits: Wikimedia
  • L’Atari 2600, pioneristica console casalinga, venne lanciato nel 1977. Così cominciò l’era del videogioco moderno - Credits: Wikimedia
  • Nel 1979 uscì Asteroids, un viaggio nello spazio. La grafica di questo gioco possiede ancora una rara bellezza. Credits: Wikimedia e Flickr/Neotint
  • Nel 1979 Atari ci insegnò ad atterrare sulla Luna con Lunar Lander - Credits: Flickr/Chidorian
  • Nel 1980 uscì Battlezone, un gioco di guerra complesso, articolato e più impegnativo di tanti “sparatutto” bellici contemporanei - Credits: Flickr/Marcin Wichary
  • Il letale, pittoresco e periglioso micro-mondo degli insetti nell’indimenticabile Centipede del 1981 - Credits: Flickr/ Rob Boudon e GamesCore
  • Due strepitosi e complessi, quanto appassionanti, giochi spaziali di Atari dei primi anni ’80: Tempest e Missile Command - Credits: Wikimedia
  • Ecco Paper Boy: il divertimento in un gesto quotidiano come quello di distribuire giornali in bicicletta - Credits: Wikimedia
  • L’Atari ST, o 1040, è un computer domestico distribuito nel 1985. E’ stato molto amato dai musicisti per le sue performance gestionali durante i concerti - Credits: Wikimedia
  • 1987. Atari lancia la console portatile Lynx. Qui un collezionista che la espone orgoglioso a una fiera dei videogiochi - Tutte le news sui videogiochi
  • Dopo i problemi finanziari degli anni ’90, Atari ha continuato a pubblicare, produrre e distribuire videogiochi. Qui un poster con tutti i titoli - Credits: Flickr / Marcin Wichary
  • Il futuro di Atari, se sopravviverà alla bancarotta, sarà probabilmente negli smartphone e nei tablet. Ecco il ritorno di Pong: Pong World - Credits: Atari