Scala, la Prima con Richard Wagner. Ma senza Napolitano

Ad aprire il 7 dicembre la stagione lirica del teatro sarà l'opera tedesca Lohengrin, una scelta che, a pochi mesi dal bicentenario di Verdi, ha suscitato qualche polemica. Atteso, come sempre, il premier Monti. Mancherà, invece, il capo dello Stato
  • Attesa per la Prima della Scala 2012: quest'anno ad aprire la stagione lirica del teatro milanese sarà "Lohengrin" di Wagner diretto da Daniel Barenboim e con la regia di Claus Guth - Foto e news sul Teatro alla Scala di Milano
  • Una scelta, quella dell'opera tedesca, criticata da qualche melomane milanese: nel 2013 ricorre il bicentenario della nascita sia di Wagner che di Giuseppe Verdi, meglio sarebbe stato inaugurare la stagione con un'opera italiana - Nel 2011 in scena il "Don Giovanni" di Mozart
  • Critica respinta da Barenboim: "La musica è universale. E il fascismo culturale comincia quando si dice che solo un tedesco può suonare Wagner o solo un italiano può suonare Verdi. Se fosse vero, a me, argentino, non resterebbe che suonare il tango'' - Buenos Aires, Daniel Barenboim porta Beethoven per le strade
  • Baremboim ha poi definito ''Lohengrin'' la più italiana delle opere di Wagner. Durante le prove dell'opera nel 1850, il compositore disse infatti: ''Mi aspetto cantanti che possano cantare come il belcanto italiano'' - Leggi la trama dell'opera sul sito del teatro
  • Il protagonista Jonas Kaufmann, tenore di fama internazionale, racconterà la sua esperienza proprio con il Lohengrin nel talk show musicale di Classica tv (in chiaro per tutti gli abbonati Sky fino al 20 dicembre) Contrappunti, in onda il 12 dicembre - La programmazione di Classica Tv
  • Tra le novità di quest'anno, l'assenza già annunciata del presidente della Repubblica. "La polemica su Wagner non c'entra", ha scritto Napolitano in una lettera a Barenboim pubblicata sul Corriere della Sera. "Impegni istituzionali mi trattengono a Roma" - La lettera di Giorgio Napolitano a Daniel Barenboim
  • Atteso, invece, Mario Monti, presente a tutte le prime della Scala anche prima di diventare presidente del Consiglio - Scala, tutte le prime di Mario Monti
  • Come già l'anno scorso, saranno presenti anche il ministro della Cultura, Lorenzo Ornaghi e quello degli Interni, Anna Maria Cancellieri - Il Don Giovanni alla Scala, i protagonisti: sul palco e nel foyer
  • Anche quest'anno dovrebbe assistere alla Prima il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, qui con la moglie Giovanna Salza - Foto e news sul Teatro alla Scala
  • Barbara Berlusconi ha invece assistito, il 4 dicembre, alla prima organizzata dalla Scala per gli Under 30. Anche ques'anno, come gli altri quattro precedenti, il biglietto di ingresso per la 'primina' è stato di 10 euro - Pato & Barbara alla Prima della Scala nel 2011