Marlene Dietrich, 20 anni fa moriva l’angelo azzurro

L’attrice e cantante tedesca che ha conquistato Hollywood si è spenta il 6 maggio 1992 a Parigi. Aveva 90 anni. Ambigua, indipendente, emancipata: le sue immagini rimangono nella storia del cinema. Così come la sua versione di “Lili Marlene”. LE FOTO
  • Era il 6 maggio 1992. Nella sua casa di Parigi, a novant’anni, moriva Marlene Dietrich: l’attrice e cantante tedesca che ha conquistato Hollywood – Tutte le notizie su Marlene Dietrich
  • Marlene Dietrich si era ritirata in Francia dopo che una caduta, a metà degli anni Settanta, l’aveva costretta ad abbandonare le scene. Morì dopo circa otto anni di immobilizzazione a letto – Marlene Dietrich, l'angelo biondo del desiderio. Le foto
  • Marie Magdalene Dietrich von Lasch, nata il 27 dicembre del 1901 a Shoeneberg, sobborgo berlinese, iniziò a lavorare in teatro nel 1922 (qui in una foto del 1972). I suoi ruoli sono quasi sempre legati alla musica e al canto – La biografia
  • Indipendente, ambigua, intelligente, sensuale, emancipata: su queste caratteristiche si fonda il fascino di Marlene Dietrich (foto del 1929). Fu la prima donna a farsi assicurare le gambe - Dietrich, 20 anni fa si spense voce Lili Marlene
  • Legatissima alla sua Germania, l’attrice rifiutò sempre sia i corteggiamenti di Hitler sia il ruolo di star del regime che lui le offriva. Si trasferì negli Usa e nel 1937 prese la cittadinanza americana - Il sogno segreto di Marlene Dietrich: assassinare Hitler
  • A farle fare il grande salto dalla Germania agli Stati Uniti fu il regista Josef von Sternberg, per anni suo amante. Nel 1934 l'attrice guadagnò 350mila dollari, una cifra astronomica - Il sito di Marlene Dietrich
  • Il 17 maggio 1923 Marlene (nella foto aveva 3 anni) sposò Rudolf Sieber, un aiuto regista, e un anno dopo nacque la figlia Maria Elisabeth - Marlene Dietrich, l'angelo biondo del desiderio. Le foto
  • Non divorziò mai dal marito, ma collezionò storie d’amore con uomini e donne celebri - Tutte le notizie su Marlene Dietrich
  • Marlene Dietrich fu per anni sotto contratto con la Paramount, che per lanciarla diffuse una foto dell’attrice con la scritta: “La donna che perfino le donne possono adorare” - La biografia
  • E Marlene ha giocato spesso con l'ambiguità, passando dai panni di femme fatale… - Dietrich, 20 anni fa si spense voce Lili Marlene
  • … a quelli androgini con facilità – Marlene Dietrich, l'angelo biondo del desiderio. Le foto
  • Senza rinunciare a provocare e a esibire la propria emancipazione. Come quando si faceva fotografare con la sigaretta in bocca - Il sito di Marlene Dietrich
  • Marlene Dietrich in una pausa sul set - Tutte le notizie su Marlene Dietrich
  • Ancora un’immagine dietro le quinte - La biografia di Marlene Dietrich
  • Marlene Dietrich in “Marocco”, primo film americano per l’attrice tedesca. Le valse la nomination all’Oscar come miglior interprete - La trama
  • La locandina di “Marocco”. Era il 1930 - Dietrich, 20 anni fa si spense voce Lili Marlene
  • Marlene Dietrich e Gary Cooper hanno recitato insieme nel film “Marocco” - Marlene Dietrich, l'angelo biondo del desiderio. Le foto
  • Marlene Dietrich, dopo aver cantato una canzone, si avvicina a una donna del pubblico e la bacia in una scena di “Marocco”. È il primo bacio omosessuale della storia del cinema - I baci più famosi della storia del cinema
  • La locandina di “Just a gigolo” (1978). Il film del 1978 è l’ultima apparizione sul grande schermo, al fianco di David Bowie, di Marlene Dietrich - La trama
  • La pellicola che consacra Marlene Dietrich è “L’angelo azzurro” di Josef von Sternberg. È il primo film sonoro del cinema tedesco - La trama
  • Marlene Dietrich mette il suo autografo sul gesso di un militare statunitense in un ospedale in Belgio, il 24 novembre 1944. La sua versione della canzone “Lili Marlene” diventa l’inno di tutti i soldati al fronte - Il video della canzone
  • La locandina di “Die Frau nach der man sich sehnt” ("Enigma"), del 1929: è il primo film da protagonista per Marlene Dietrich - Il sito di Marlene Dietrich
  • Marlene Dietrich in una foto di scena del film “Shanghai Express” (1932) - La trama
  • La locandina di “The Devil is a Woman” (“Capriccio spagnolo”) del 1935: l’ultimo film in cui Marlene Dietrich viene diretta da Josef von Sternberg - La trama
  • Una foto di scena del film “Touch of Evil” (“L'infernale Quinlan”), del 1958, di Orson Welles: è l’ultima grande prova d'attrice per Marlene Dietrich - La trama