L'ultima volta di Ivano Fossati sul palco

Si è chiuso lunedì 19 marzo a Milano, nel Piccolo Teatro gremito ed emozionato, il tour “Decadancing”, annunciato come addio alle scene del cantautore. Fossati ha eseguito un'ampia parte del suo repertorio alternandosi fra la chitarra, l'armonica, il flauto e un pianoforte a coda
  • Si è chiuso lunedì 19 marzo a Milano, nel Piccolo Teatro gremito ed emozionato, il tour “Decadancing”, annunciato come addio alle scene di Ivano Fossati - GUARDA IL VIDEO
  • In un'atmosfera raccolta, dialogando con un pubblico caloroso al quale ha raccontato le storie legate ad alcune canzoni, come 'Stella Benigna', Fossati ha eseguito un'ampia parte del suo repertorio - GUARDA IL VIDEO
  • Il cantautore si è alternato da vero mattatore del palco fra la chitarra, l'armonica, il flauto e un pianoforte a coda - GUARDA IL VIDEO
  • Da solo sulla scena con il suo piano, il cantautore genovese ha eseguito toccanti versioni di 'Lindbergh' e 'Mio fratello che guardi il mondo' che hanno meritato gli applausi a scena aperta della platea - GUARDA IL VIDEO
  • Uno spettacolo diviso in due atti, come una rappresentazione teatrale, che ha oscillato fra il concerto rock, il monologo e la festa in onore della fine di una carriera live quarantennale - GUARDA IL VIDEO
  • Se gli si chiede cosa gli mancherà lasciando la musica dopo 43 anni, Fossati risponde "niente perché sono convinto che solo una parte di queste cose finisce: la frequentazione e fare i miei dischi" - GUARDA IL VIDEO