Arte, anche l'Fbi alla caccia dei quadri rubati

La “Testa di donna” di Picasso e il “Mulino” di Mondrian, trafugati dalla Galleria Nazionale di Atene il 9 gennaio, sono solo le ultime due tele di valore scomparse nel nulla. La storia è piena infatti di furti clamorosi e ritrovamenti rocamboleschi. E gli agenti federali hanno stilato una vera e propria classifica delle opere più ricercate. LE FOTO
  • Il 9 gennaio due opere di inestimabile valore sono state rubate dalla Galleria Nazionale di Atene. Si tratta della “Testa di donna” di Pablo Picasso (nella foto) e del “Mulino” di Piet Mondrian - Foto, quadri e sculture: giro d'Italia all'insegna dell'arte. LE FOTO
  • Il 7 gennaio, “Olympia” del surrealista René Magritte è stata recuperata dalla polizia belga. L’opera, rubata nel settembre 2009 dalla vecchia casa del pittore, è stata consegnata dai ladri a un esperto d’arte che l’ha restituita alle forze dell'ordine - René Magritte in mostra a Milano
  • L’Fbi da anni insegue le opere trafugate. Come per i ricercati più pericolosi, esiste un elenco dei quadri di valore “most wanted”. Nella lista c’è “Natività” di Caravaggio, sparito nel '69 dall’Oratorio di S.Lorenzo a Palermo. Vale 20 milioni di dollari Il sito del Federal Bureau
  • Nella classifica dell’Fbi ci sono due tele di Van Gogh (nella foto “Vista del mare a Scheveningen”) rubate nel 2002 ad Amsterdam. Valore stimato: 30 milioni di dollari. Nel 2003 i presunti ladri furono arrestati ma dei quadri ancora nessuna traccia - Il Cairo, il Van Gogh rubato ancora nelle mani dei ladri
  • La notte del 31 dicembre 1999, durante i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo millennio, un ladro entrò all’Ashmolean Museum di Oxford e rubò la “Vista di Auvers-sur-Oise” di Paul Cezanne (valore 3 milioni di dollari). L’opera non è mai stata recuperata Foto, quadri e sculture: giro d'Italia all'insegna dell'arte. LE FOTO
  • “Ragazzo con il gilet rosso” di Cezanne, venne rubato nel 2008 dalla Buhrle Collection di Zurigo, insieme ad altri capolavori. È il più grande furto d’arte mai compiuto in Europa. Delle quattro tele (valore 112 milioni) solo due sono state ritrovate - Il sito dell'Fbi con le opere d'arte più ricercate
  • Nel febbraio 2006 quattro uomini armati fecero irruzione al Museu Chacara do Céu di Rio de Janeiro, portando via quattro capolavori di Monet, Picasso, Matisse e Dalì (“I due balconi”, nella foto). Nessuno ha mai stimato il valore totale del bottino - "Picasso e i maestri" in mostra a Parigi
  • Nella lista dell’Fbi non può mancare uno dei colpi del secolo. Nel marzo 1990, due uomini rubarono una serie di opere dall’I.S.Gardner Museum di Boston il cui valore totale si aggira sui 300 milioni di dollari. Nel bottino un Vermeer e tre Rembrandt - Foto, quadri e sculture: giro d'Italia all'insegna dell'arte. LE FOTO
  • Ma non solo l’Fbi insegue le opere trafugate. Anche il Nucleo Tutela Patrimonio dei Carabinieri italiani ha una sua lista di beni da recuperare. Tra i quadri più importanti c’è il “Ritratto di donna” di Gustav Klimt, sparito nel 1997 a Piacenza - Milano alla scoperta di "Schiele e il suo tempo"
  • Molte altre opere sono entrate e uscite nelle liste "most wanted". Al 2000 risale il colpo del Museo Nazionale a Stoccolma. Il bottino fu di un Rembrandt e due Renoir (“Conversazione” e “Giovane parigina”). Vennero recuperati qualche anno dopo - Il sito dell'Fbi
  • Tante opere rubate finiscono nelle abitazioni di collezionisti privati senza scrupoli. È il caso di “Impressioni al levar del sole” di Claude Monet. Venne trafugato nel 1985 dal Marmottan Museum di Parigi e recuperato nel 1991 in una villa in Corsica Foto, quadri e sculture: giro d'Italia all'insegna dell'arte. LE FOTO
  • Nel 2007, “Ritratto di Jacqueline” e “Maya con bambola” di Picasso vennero rubate dalla casa parigina di Diana Widmaier, nipote dell’artista. Sparirono per alcuni mesi prima di essere ritrovate in due tubi di cartone dove i ladri le conservavano - "Picasso e i maestri" in mostra a Parigi
  • “I girasoli”, una delle opere più celebri di Van Gogh, venne rubato nel 1991 ad Amsterdam. La preziosa tela (valore 500 milioni di dollari) fu recuperata poche ore dopo a bordo di una macchina parcheggiata nella capitale olandese - Il Cairo, il Van Gogh rubato ancora nelle mani dei ladri
  • “L’Urlo” di Edward Munch fu rubato una prima volta nel 1994. I ladri lasciarono un biglietto: “Grazie per la pessima sicurezza”. Recuperato e di nuovo trafugato nel 2004 a Oslo. Fu ritrovato nel 2006, parzialmente rovinato dall’umidità - Foto, quadri e sculture: giro d'Italia all'insegna dell'arte. LE FOTO
  • Ma il “colpo del secolo” rimane il furto della Gioconda al Louvre nel 1911. Ci vollero due anni prima che il quadro venisse recuperato. Il ladro, l’imbianchino toscano Vincenzo Peruggia, si giustificò con il movente patriottico - Gb, Camilla esposta come la Gioconda