Il nuovo anno alla Scala arriva tra i cigni di Nureyev

2011 all'insegna del classico al Piermarini: in scena il balletto più conosciuto di tutto il repertorio nella versione del celebre danzatore e coreografo russo, che rimarrà in cartellone fino al 7 gennaio. GUARDA LE FOTO DEI PROTAGONISTI
  • Leonid Sarafanov e il corpo di ballo del Teatro alla Scala in "Il lago dei cigni". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Brescia-Amisano - Tutte le notizie sul Teatro alla Scala
  • La prima ballerina del Teatro alla Scala Marta Romagna in "Il lago dei cigni". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Marco Brescia - Leggi l'intervista a Marta Romagna
  • Protagonisti dello spettacolo in scena il 31 dicembre la prima ballerina Marta Romagna, nel ruolo di Odette/Odile, ed Eris Nezha (Siegfried). Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Tamoni
  • Alina Somova è Odette. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Valentin Baranovsky
  • Alisa Somova e Leonid Sarafanov,i protagonisti delle prime repliche de "Il lago dei cigni". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Valentin Baranovsky
  • Il primo ballerino del Teatro alla Scala Antonino Sutera. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala
  • Francesca Podini e Gabriele Corrado nel passo a due del II° atto de "Il lago dei cigni". Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Marco Brescia
  • Eris Nezha, protagonista insieme con Marta Romagna dello spettacolo del 31 dicembre. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Brescia-Amisano
  • Francesca Podini e Gabriele Corrado nel passo a due del cigno nero. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Brescia-Amisano
  • "Il lago dei cigni" apre la nuova stagione di balletto al Teatro alla Scala di Milano. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala. Foto: Lelli-Masotti
  • La ballerina del Teatro alla Scala Marifrancesca Garritano. Archivio fotografico Fondazione Teatro alla Scala - Leggi l'intervista a Mariafrancesca Garritano