Transnistria, il Paese che non c'è

Negli scatti del fotografo Gughi Fassino scene di vita quotidiana dello Stato fantasma, al confine con l'Ucraina. Le immagini della mostra aprono il festival (P)rose dai venti di Borgo Valsugana, nuova finestra sull'Est Europa (dal 21 al 23 maggio 2010)
  • La Transnistria, lo Stato indipendente in territorio moldavo, è l'oggetto della mostra del fotogiornalista Gughi Fassino
  • La mostra di Gughi Fassino apre la prima edizione del festival (P)rose dai venti di Borgo Valsugana,
  • L’obiettivo di Fassino si posa sul territorio della Transnistria, stato indipendente de facto non riconosciuto a livello internazionale, considerato ufficialmente ancora parte della Repubblica di Moldavia
  • La mostra di Fassino, aperta dal 21 maggio al 6 aprile 2010, viene presentata negli affascinanti spazi dell’ex edificio industriale Zirkotech di Borgo Valsugana
  • In anteprima uno degli scatti di Gughi Fassino della mostra Transnistria
  • In anteprima uno degli scatti di Gughi Fassino della mostra Transnistria, presentata al festival (P)rose dei venti di Borgo Valsugana