Willy Wonka, un remake dal regista di Paddington

Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato
Gene Wilder in Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato

Paul King è in fase avanzata di trattativa per dirigere una nuova versione de La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl.

Sembra che gli studios non ne abbiano mai abbastanza di Roald Dahl. I romanzi del celebre scrittore sono stati più volte trasposti su grande schermo (di recente lo ha fatto anche Steven Spielberg con Il GGG – Il Grande Gigante Gentile) e a breve torneranno a essere protagonisti al cinema.

Ma la cosa davvero incredibile riguarda il fatto che un libro ben specifico, il celebre La fabbrica di cioccolato, sta per essere adattato sul grande schermo addirittura per la terza volta. Prima c’era stato Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato di Mel Stuart, con una grandissima interpretazione di Gene Wilder. Poi era stato il turno del “magnifico duo” Tim Burton-Johnny Depp.

Questa volta, la Warner Bros. è intenzionata ad affidare l’incarico a Paul King, regista di Paddington e Paddington 2, i film d’animazione dedicati all’adorabile orsacchiotto, che tra l’altro sarà in futuro protagonista di una terza pellicola.

Paul King è in fase avanzata di trattativa per dirigere il nuovo film dedicato all’eccentrico personaggio di Willy Wonka, la cui sceneggiatura è stata scritta da Simon Rich.

C’è da chiedersi se sia davvero necessario produrre una nuova versione cinematografica a poco più di dieci anni dalla precedente. Ma del resto, di recente Hollywood ci ha abituati a remake che si susseguono a poca distanza gli uni dagli altri, vedi Spider-Man o il reboot in arrivo della saga di Hellboy.