The Forger: Il falsario è John Travolta

Inserire immagine

Appuntamento, in prima tv, domenica 26 novembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno -  John Travolta, Christopher Plummer e Tye Sheridan tra legami di famiglia e il furto del secolo. Ray è in carcere da anni per furto, ma ora più che mai vorrebbe essere libero per poter stare accanto al figlio malato. Decide quindi di stringere un patto con un criminale per ottenere un rilascio anticipato dalla prigione, ma in cambio deve mettere a segno un furto che sulla carta sembra impossibile.

Si intitola The Forger - Il Falsario il film del 2014 diretto da Philip Martin e inedito in Italia che Sky Cinema Uno manda in onda domenica 26 novembre alle 21.15. Una pellicola che avuto scarso successo ma può contare su uno splendido cast composto da un perfetto  John Travolta, uno splendido Tye Sheridan e una sicurezza come Christopher Plummer.

The Forger, il falsario, o secondo l’etimologia del vocabolo inglese, colui che forgia, che fabbrica qualcosa di diversamente autentico. È infatti su questo processo di falsificazione, più che sulla falsificazione in sé, che si concentra la pellicola di Philip Martin, il cui lavoro più famoso è forse quel Hawking (2004) con Benedict Cumberbatch.

Ray Cutter (John Travolta) una volta era un bambino prodigio nel mondo dell’arte, ora incarcerato per truffa. Esce di prigione per prendersi cura del figlio Will (Tye Sheridan), malato di cancro, a patto di compiere un ultimo lavoro l’associazione criminale che ha pagato la sua liberazione: fare l’esatta copia di un dipinto di Monet. Cutter, tra sensi di colpa e impossibilità di sottrarsi all’impegno, cercherà di non coinvolgere la sua famiglia, compreso il padre Joseph (Christopher Plummer), mentre sulla sua strada si mette anche il detective Paisley (Abigail Spencer), pronto a smascherarlo.