Facce da Cult con Jeremy Irons

Inserire immagine
@Getty Images

Sky Cinema Cult torna con il consueto appuntamento, dedicato ai più famosi interpreti del cinema internazionale e, nel mese di novembre , è Jeremy Irons il protagonista di Facce da Cult . Imperdibile appuntamento, dunque, venerdì 24  dalle ore 19.00 , per una serata in compagnia dell’attore britannico

Jeremy Irons è protagonista dell’immancabile appuntamento con Facce da Cult, venerdì 24 novembre su Sky Cinema Cult, a partire dalle ore 19.00.

Si inzia con Il Mistero di Von Bulow, film datato 1990 e firmato da Barbet Schroeder, che è valso ad Irons il Premio Oscar e il Golden Globe come Miglior Attore. L’opera è tratta dal romanzo autobiografico di Alan Dershowitz e racconta il processo di Claus von Bülow, accusato di aver provocato il coma irreversibile della moglie. Una storia fredda, dove più vite s’intrecciano e si sfiorano dentro e fuori dalle aule di tribunale, dove non sempre risiedono giustizia e verità.

In prima serata, invece, troviamo Irons in L'uomo che vide l'infinito, nei panni di un professore inglese che, resosi conto del talento di un matematico autodidatta indiano, lo invita a studiare al Trinity College di Cambridge. Il film si basa sulla biografia L'uomo che vide l'infinito - La vita breve di Srinivasa Ramanujan, genio della matematica di Robert Kanigel e narra, dunque, la storia vera di un uomo, le cui scoperte sono state fondamentali per la scienza.

Infine, in seconda serata, è la volta di High-Rise, in cui Irons affianca Tom Hiddlestone e Sienna Miller. Il film, tratto dal romanzo High-Rise Il condominio di J.G. Ballard datato 1975, racconta di una Londra ipotetica dove sul Tamigi si staglia una torre di nuovi appartamenti iper lussuosi e autosufficienti che rendono superfluo ogni contatto con il mondo esterno. Il rinomato dottor Laing è uno tra gli illustri coinquilini del nuovo esclusivo palazzo, viene introdotto nel luogo più proibito della torre, ma ben presto la situazione precipita in un vortice di violenza e follia.