Thor: Ragnarok: un easter egg per Valkyrie

Inserire immagine

L’eroina si innamorerà mai del Dio del Tuono? O ha già un partner? Mentre il film rivela indiscrezioni sul personaggio interpretato da Tessa Thompson, il terzo capitolo della saga continua a mettere a segno incassi da record al botteghino

Il Dio del Tuono? È sfortunato in amore. Mentre Thor: Ragnarok non pare voler frenare la sua corsa al botteghino, dove continua a mettere a segno incassi da record, ecco svelato proprio nell’ultima pellicola diretta da Taika Waititi se fra l’eroe interpretato da Chris Hemsworth e il personaggio di Valchiria la freccia di Cupido riuscirà mai a colpire.



Amore platonico
Valchiria e l’amico e collega Thor avrebbero tutte le carte in regola per formare una coppia scoppiettante, eppure la produzione non ha ancora pensato di farli innamorare. Ma non esclude la possibilità, in futuro. A sostenerlo è Eric Pearson, co-sceneggiatore di Thor: Ragnarok, che parlando dei due aspiranti piccioncini dice: “Non volevamo iniziare da quel punto. Abbiamo pensato di dare prima a Valkyrie la propria storia che potesse collegarsi con Thor. Se poi una loro relazione diventa possibile, allora ben venga. Abbiamo due personaggi di bell’aspetto – continua Pearson - sanno combattere e potrebbero fare coppia se la storia si evolvesse in tal senso. In questo film non è successo. E’ diventato un rapporto basato più sul reciproco rispetto e sull’approfondimento dello stress da disordine post-traumatico di Valkyrie. Lei affoga la sua disperazione nella bottiglia ed è una cosa che non si vede spesso in questi film: qualcuno che affronta il senso di colpa e la vergogna in un mondo divertente e colorato come quello di Taika Waititi”. Eppure guardando con attenzione al fumetto, la motivazione potrebbe essere un’altra…





+++ ALLARME SPOILER +++



Valkyrie ama una donna?
In Thor: Ragnarok è presente una rivelazione più o meno nascosta sull’identità sessuale di Valchiria. E l’attrice Tessa Thompson, che presta il volto all’eroina Marvel, conferma su Twitter le ipotesi dei fan: "E' bisessuale. E sì, le importa molto poco quello che gli uomini pensano di lei. E' stata una vera gioia interpretarla!". Durante una scena del film, infatti, viene fatto riferimento ad un amante di Valchiria, ma non è dato sapere di chi si tratti, né se sia un uomo o una donna. Tuttavia nella graphic novel il personaggio ha una relazione con una ragazza – come fa notare la Thompson in un tweet successivo - ma chissà se la love story arriverà anche sul grande schermo…





La prima bisessuale del MCU
Dc Comics ha già fatto il suo esordio nell’universo LGBT con il personaggio queer di Wonder Woman: a parte il Deadpool pansessuale di Ryan Reynolds e l’America Chavez vista solo nei fumetti, che Valchiria sia la prima eroina bisex del mondo Marvel? Di certo qualche personaggio apertamente LGBT è previsto per i film futuri: in Black Panther, ad esempio, tuttavia Thor: Ragnarok resta la prima pellicola a rompere il tabù. Non è ancora chiaro come sarà trattata in futuro la sfera sessuale del personaggio al cinema, ma pare che la sua sarà una storia complessa, così i fan che temevano che Valchiria potesse essere ridotta a semplice fidanzata di Thor, possono tirare un sospiro di sollievo.

via GIPHY


Ancora record al box office
Fra un easter egg e una rivelazione, il film resta in testa alle pellicole più viste anche nel secondo weekend dal lancio. Stando alla classifica nordamericana, Thor: Ragnarok ha incassato nello scorso fine settimana la bellezza di 56.6 milioni di dollari, per 211 milioni di dollari titoli in soli dieci giorni, superando i precedenti Thor e Thor: The Dark World. A livello mondiale, invece, il terzo capitolo sul Dio del Tuono supera i 650 milioni di dollari, tallonando Doctor Strange a quota 677 milioni.