Justice League, ci saranno due scene post-credit. Le prime reazioni

Inserire immagine

Secondo le previsioni , la squadra dei supereroi DC Comics potrebbe sbancare il botteghino. Intanto le reazioni della stampa sono positive e rivelano la presenza, dopo i titoli di coda, di due scene che potrebbero svelare interessanti dettagli sul futuro di eroi e villain

Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg, Flash: la squadra di supereroi protagonisti del film diretto da Zack Snyder sta per arrivare nelle sale ed è appena stata confermata la presenza di due scene dopo i titoli di coda: quale indiscrezione sui prossimi film DC Comics sarà rivelata? Intanto le reazioni degli addetti al lavoro sono positive, anche se il cast non convince del tutto.



Scene post-credit
Era stato Jason Momoa, nei panni di Aquaman, durante una recente intervista con la BBC ad anticipare la presenza di almeno una scena post-credit, invitando il pubblico a rimanere seduto fino all’ultimo: "Dovete stare seduti lungo l’intera pellicola. Guardate i titoli di coda”, aveva consigliato. Ora che l’anteprima per la stampa è stata trasmessa, online si rincorrono tweet di conferma e come in ogni cinecomic che si rispetti, anche in Justice League la produzione ha introdotto non una, ma ben due scene. Ma cosa succede in questi pochi secondi di riprese? Solitamente le scene post credit racchiudono importanti indizi circa i progetti futuri della casa di produzione: è la webzine Uproxx a fare notare che queste scene potrebbero fare riferimento ad un solo-movie su Aquaman. E anche il Deathstroke di Joe Manganiello potrebbe rivelarsi protagonista di future, inaspettate sorprese…







Justice League oltre le aspettative
Mentre la febbre per il prossimo cinecomic di casa DC Comics è alle stelle, stampa e addetti al settore hanno avuto la possibilità di assistere all’anteprima del film. Le prime impressioni? Positive. Justice League si rivela un prodotto “migliore di quello che in molti si aspettavano”, dice Peter Sciretta di SlashFilm, che vede nella pellicola una nuova interessante direzione in cui potrebbero andare i protagonisti del DC Extended Universe. C’è chi si cimenta in confronti, sostenendo che “Justice League sia migliore di Batman V Superman e di Suicide Squad”, chi lo definisce “molto divertente, sotto tanti aspetti differenti” e chi apprezza battute e scene divertenti, che “alleggeriscono il cupo universo DC”.









Eroi Vs villain
I migliori del cast? “Flash e Aquaman rubano la scena. Cyborg e i villain sono il punto debole” sentenzia ancora Sciretta, mentre c’è chi con un tiepido entusiasmo gli dà manforte mandando KO i villain, ma salvando i supereroi che “sono fantastici, divertenti, e fra i protagonisti c'è qualche performance sorprendentemente efficace”. Tuttavia il cast, in generale, sembra convincere, fra un Aquaman definito “rock”, un “impressionante” Flash e un Batman che si rivela ancora una volta “fantastico”. D’altronde la trama “non è perfetta”, ma i protagonisti riescono a rendere giustizia alla squadra di supereroi: “I supereroi vanno bene. Ogni membro della League è fantastico ed è davvero difficile scegliere un preferito”. Tuttavia una delle interpretazioni più elogiate, oltre alla Wonder Woman già paladina del box office con il suo recente solo-movie, è quella di Jason Momoa alias Aquaman, considerato “eccezionale”.









Il future DC
Justice League deve ancora sbarcare nelle sale e già si parla di un possibile sequel. Ezra Miller nei panni di Flash, alle pagine del Toronto Sun si è detto entusiasta della possibilità, pensando già ai supervillain che potrebbe trovarsi ad affrontare: “La Injustice League. Credo di poter parlare per tutti i membri della League quando dico che siamo estremamente entusiasti all’idea di continuare questo viaggio. Non lo sappiamo per certo e, di solito, siamo gli ultimi a sapere queste cose, ma ogni eroe in questo film ha una nemesi specifica e credo che vedere un’incarnazione della Injustice League potrebbe entusiasmare i fan DC”. Lex Luthor, Joker, Black Manta, Catwoman, Sinestro, Deathstroke, Bane, Harley Quinn, Poison Ivy, lo Spaventapasseri sono solo alcuni dei cattivi che fanno parte dell’Injustice League. Anche Gal Gadot alias Wonder Woman, parlando di chi potrebbe entrare a far parte del cast, ha mostrato di avere le idee chiare: "Ci sono tanti validi cattivi nell'universo DC, ma mi piacerebbe combattere contro Cheetah. È una ragazza e potrebbe rivelarsi molto interessante”.

via GIPHY