Cesare Cremonini: "Sky TG24 ispira le mie canzoni"

In attesa del suo album "Possibili scenari", in uscita il 24 novembre, il cantante ha rivelato l'importanza ricoperta dall'informazione sulla sua ispirazione artistica

A tre anni e mezzo dall'uscita di "Logico", Cesare Cremonini ritorna con un nuovo album. S'intitola “Possibili scenari” il lavoro del cantautore bolognese che uscirà per Trecuori il prossimo 24 novembre.

Le canzoni sono ancora importanti

Il nuovo album, prodotto da Walter Mameli, sarà composto da dieci canzoni. In attesa dell'uscita del disco e di "Stadi 2018", il tour che il prossimo giugno lo porterà per la prima volta a calcare i palchi di quattro grandi arene italiane, Sky TG24 ha incontrato l'ex leader dei Luna Pop. "La è ancora una vitamina che torna in circolo e ti fa riprovare sensazioni ed emozioni. Sono ancora importanti le canzoni" ha detto Cremonini a Sky TG24. Il lavoro, frutto di due anni in studio di registrazione, è stato ultimato ai Metropolis Studios di Londra, e anticipato - lo scorso 3 novembre - dal singolo "Poetica".

L'ispirazione dalle notizie del mondo

Durante l'incontro, Cremonini ha anche svelato una particolare predilezione per Sky TG24. "Io ho Sky TG24, nel mio studio – ha detto l'artista –. Uno schermo intero dedicato a Sky TG24 e, mentre compongo, mentre scrivo canzoni, mentre faccio arrangiamenti, posso dare un'occhiata alle notizie". Un flusso di informazioni continuo che il cantante ha definito influente sul suo lavoro, "perché questi anni difficili, complessi, raccontati attraverso i titoli dei telegiornali, a volte, suggeriscono delle parole". E, a proposito di notizie, il cantante si è anche espresso sugli ultimi scandali sessuali che hanno coinvolto il mondo del cinema. "Credo – ha concluso l'artista - che sia vero porre l'attenzione sul fatto che esiste un mondo maschile che si comporta, e si atteggia, e si muove dietro ai palchi o nei camerini in una maniera che è certamente da rivedere".

TAG: