Gomorra 3, ascolti record su Sky per l’esordio della nuova stagione

Debutto straordinario per la terza stagione della serie tv: oltre un milione di spettatori medi con una permanenza pari all’80%. Sui social è stato il contenuto televisivo più commentato, con l’hashtag #Gomorra3 in trending topic su Twitter per l’intera giornata

La prima puntata della terza stagione di "Gomorra", la produzione originale Sky, Cattleya e Fandango in associazione con Beta Film, ha fatto registrare ascolti straordinari, i migliori di sempre per il debutto di una serie tv sulla piattaforma. L'ascolto è stato pari a 1 milione 13 mila spettatori medi. (LO SPECIALE)

Numeri mai visti

L’episodio trasmesso venerdì sera su Sky Atlantic/+1 HD, Sky Cinema Uno/+1 HD e Sky On Demand, ha ottenuto un risultato superiore al debutto di tutte le serie di acquisizione trasmesse da Sky, compreso quello della settima attesissima stagione de "Il Trono di Spade" (572 mila spettatori per il debutto in v.o.). Significativo il dato della permanenza che, sulle famiglie, arriva a toccare l’80%. È il più alto di sempre per una prima puntata e tocca i livelli di una finale di Champions League. Considerando i primi due episodi trasmessi, la media è stata di 978mila spettatori medi con 1 milione 495 mila spettatori unici. (10 cose di Gomorra che (forse) non ricordi. INFOGRAFICA)

Boom sui social

Se i risultati degli ascolti sono stati positivi, altrettanto si può dire di quelli sui social network. Con i primi due episodi, "Gomorra - La serie" è stato il contenuto televisivo più commentato sui social in Italia, con 239.300 interazioni pubblicate su Facebook e Twitter durante la messa in onda. Mentre, nell'arco dell'intera giornata si è arrivati a superare le 333mila. Il 42% del totale Social Tv in Italia, ieri è stato generato da Gomorra (il 54% considerando solo il prime time). Gli hashtag più utilizzati sono stati #Gomorra3 (6.269), #Gomorra (718) e #stammturnann (497). L’hashtag ufficiale #Gomorra3 è stato in Trending topic su Twitter per tutta la giornata di venerdì 17 novembre. 

TAG: