BookCity Milano: Cracco, Renzi, Moccia tra i protagonisti

Bookcity

Il programma di sabato 18 novembre è ricco di volti noti del mondo della letteratura e non solo: previsti oltre 500 incontri che spaziano dalla cucina ai viaggi

BookCity Milano 2017 entra nel vivo. Dopo l'evento di apertura con Marc Augé, la manifestazione si prepara ad ospitare oltre 500 eventi in tutta la città, che coinvolgeranno il pubblico grazie alla presenza di scrittori di fama internazionale, personalità del mondo dello spettacolo, della politica e della cucina. Tra gli ospiti ci saranno: Matteo Renzi, Simonetta Agnello Hornby, Fabio Volo, Scarlett Thomas, Gianrico Carofiglio e Carlo Cracco (qui il programma completo della giornata).

La giornata dei big  

Alle 12.30, presso la Saka Weil Weiss del Castello Sforzesco, Antonio Moresco dialogherà con Antonio Riccardi sul suo ultimo libro "Fiabe da Antonio Moresco", arricchita dalle tavole di Nicola Samorì. Alle ore 14, presso il Mudec (Museo delle Culture), Simonetta Agnello Hornby parlerà con Alessandro Milan sul libro "Nessuno può volare", diventato anche un documentario che usa il tempo scandito dall’arte e dall’architettura italiana, per narrare le storie di chi sa vivere pienamente la propria vita nonostante la disabilità, con coraggio e leggerezza. Sempre alle 14, presso la sala AcomeA del Teatro Franco Parenti, si terrà l'incontro-monologo di Pinuccio, che porterà sul palco il racconto del suo esilarante viaggio immaginario in Puglia insieme a Donald Trump, partendo dal suo libro "In viaggio con Trump". Stessa ora anche per Federico Moccia, che con Eleonora Gaggerò presenterà il suo ultimo libro "Tre volte te" in un incontro dal titolo "Amore e altri rimedi": appuntamento a Teatro Dal Verme, Sala Piccola. Chi desidera incontrare l'autore per ricevere una copia autografata del libro, invece, potrà recarsi alle 16 presso il Mondadori Megastore di via San Pietro dall'Orto. Alle 14.30 i fan di Fabio Volo potranno ascoltarlo presso la Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini. L'autore presenterà il suo ultimo libro, "Quando tutto inizia". Alle 16 sarà il momento di Gianrico Carofiglio che incontra il suo pubblico nel Salone d'Onore della Triennale di Milano alle ore 16. Dialogherà con Francesco Colombo sul suo ultimo libro "Le tre del mattino", la storia di un padre e un figlio che per la prima volta si incontrano davvero. Alle 18 Carofiglio firmerà le copie del suo libro presso la Feltrinelli di piazza Duomo. Alle 18 si parlerà di fantasy, "Fahrenheit 451" e Harry Potter presso la Sala Viscontea del Castello Sforzesco, in compagnia della scrittrice Scarlett Thomas, intervistata da Alessandra Tedesco, per presentare l'ultimo libro dell'autrice inglese, "Il drago verde". Selvaggia Lucarelli e Saverio Tommasi saranno i protagonisti dell'incontro "Praticate gentilezza: hater, vita e amore", raccontando come molti in rete provino a rovinare la vita delle persone (e qualche volte ci riescano). Appuntamento alle 18 presso la Sala del Grechetto della Biblioteca Sormani.

Giappone e cucina

Nella giornata di sabato 18 novembre spazio anche al Giappone e alla cucina. Alle ore 11 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, La Pina ed Emiliano Pepe presenteranno "I love Tokyo. Viaggio nella capitale del Sol Levante", il libro in cui la dj ha celebrato il suo amore per la capitale del Giappone. Alle ore 12.30 presso Colibrì Petunia Ollister, Luca Catalfamo di Casa Ramen e Tanaka di Niko Niko Ramen parleranno appunto dei celebri spaghetti orientali entrati nell'immaginario e poi nelle cucine italiane grazie ai cartoni animati. Il punto di partenza sarà "Il libro del ramen", il nuovo volume di Stefania Viti. Rimanendo ai fornelli, alle 12 Marco Bianchi dialoga con Nicoletta Carbone a Palazzo Greppi: in questo incontro si parlerà del suo libro "Cucinare è un atto d'amore". Sabato sarà anche il giorno di Carlo Cracco. Dopo aver perso una stella nella Guida Michelin 2018, il celebre chef parlerà con il ministro Maurizio Martina, autore del libro "Dalla Terra all'Italia", Matteo Renzi e Camila Raznovich parleranno invece durante il convegno "Agricoltura, alimentazione e ambiente. La tripla A per il nostro futuro". L'incontro si terrà alle 18 presso il Museo Nazionale delle Scienze e della Tecnologia. Alle 19 presso il Castello Sforzesco l'irriverente Giuseppe Cruciani si confronterà con Nicola Porro e lo chef Gianfranco Vissani sul tema "Libertà nel piatto. Ci deve essere etica nel mangiare?".

Danza e basket

Tra i grandi nomi che illumineranno i palchi di Bookcity il 18 novembre, ci sarà anche quello di Carla Fracci, che interverrà all'incontro "Danza. Istruzioni per la vita". Appuntamento alle 11 presso il Salone d'Onore della Triennale di Milano. Presso la filiale di Piazza Cordusio di Intesa Sanpaolo, invece, si terrà "Giganti del basket", in onore dell'omonima rivista dedicata alla pallacanestro. Tra i relatori: Franco Arturi, Dino Meneghin, Dan Peterson, Carlo Recalcati e Stefano Zambon.

Da Eco a Riina

A più di un anno dalla sua scomparsa, Jacopo Cirillo, Rossella Fabbrichesi, Claudio Paolucci e Patrizia Violi ricordano Umberto Eco, dialogando attorno al volume "Umberto Eco" di Claudio Paolucci, uno dei suoi ultimi allievi. In questo libro, l'autore sostiene che la filosofia di Eco sia composta da pezzi di dissertazioni non-filosofiche, che convergono per formare un "ornitorinco filosofico". Appuntamento alle 15 in Sala Napoleonica presso l'Università degli Studi di Milano. Cirino Cristaldi, Alessandro Papini, Marco Chiappa e Alberto Santandrea saranno i protagonisti dell'incontro "Il capo dei capi, mitizzazione degli eroi negativi", un dialogo sulla percezione della mafia all'estero, tornato argomento di attualità anche a causa della morte di Totò Riina: si comincia alle 16 presso lo Spazio C del Base Milano.

Le mostre

Tra le mostre da visitare anche nella giornata di sabato ci sono "Cose che si trovano nei libri", un'esposizione dedicata a tuttò ciò che si può trovare all'interno di un libro usato, dai segnalibri alle cartoline, passando per una lista della spesa dimenticata. Oggetti che rivelano le storie, le passioni e i segreti di chi ha posseduto quel volume. La mostra sarà visitabile dalle ore 9.30 alle 2.00 e il 19 novembre dalle ore 9.30 alle 19.30, presso la LibrOsteria Baravaj. Andrea Albanese trasforma i libri in sculture e per Bookcity ha creato una collezione inedita in mostra presso la galleria Expowall: Book Sculptures sarà visitabile dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

TAG: