Le 10 cose da sapere sul Moulin Rouge

Il Moulin Rouge
Il Moulin Rouge (GettyImages)

In occasione del 128esimo anniversario dall'apertura dello storico locale parigino, ripercorriamo la sua storia attraverso una serie di aneddoti e curiosità

Era il 6 ottobre 1889, quando a Parigi, ai piedi della collinetta di Montmartre apriva i battenti uno dei più famosi cabaret della storia: il "Moulin Rouge". Nato per volontà di Charles Ziedler e Joseph Oller, il Mulino Rosso riscosse immediato successo grazie al suo programma di danze e spettacoli rivoluzionari per l’epoca. Nel corso del Novecento, il suo repertorio si è adeguato alle esigenze del pubblico: se all’inizio del secolo fu concesso ampio spazio all’operetta, nel secondo dopoguerra furono gli astri nascenti della canzone leggera a calcare il suo palcoscenico. Oggi il Moulin Rouge rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della Ville Lumiére, e continua ad intrattenere ogni sera il pubblico con spettacoli musicali e pittoresche coreografie. In occasione del 128esimo anniversario dalla sua nascita, ecco una serie di aneddoti e curiosità sul Mulino Rosso.

 

1 Lo spregiudicato Can Can

Il Moulin Rouge è il luogo che ha fatto conoscere al mondo il Can Can. Negli anni della Belle Epoque, la danza fu bollata come ‘scandalosa’ perché quando le ballerine la eseguivano, alzando ritmicamente le gambe, mostravano al pubblico le loro ampie sottogonne.

2 La prima chisura

Nel 1897 il locale chiuse per la prima volta le sue porte in occasione del funerale del fondatore, Charles Zidler .

3 La pausa forzata

Nel 1915 l’edificio fu completamente distrutto da un incendio. Il cabaret rimase chiuso per sei anni, fino alla ricostruzione nel 1921 .

4 Balli da record

Il Moulin Rouge è entrato nel Guinnes dei primati grazie alla velocità e all’abilità delle sue ballerine. Durante il 125esimo anniversario del locale si registrò il primato per il maggior numero di demi-grand rond de jambe simultanei eseguiti da parte di una singola linea di ballerine di fila in 30 secondi .

5 Il Moulin Rouge al cinema

Ben quattordici film ispirati o ambientati al Moulin Rouge sono sbarcati al cinema. Tra i più famosi ci sono “Moulin Rouge” di John Huston e l’omonimo musical del 2001 con Nicole Kidman e Ewan McGregor .

6 Le stelle sul palco

Edith Piaf, Maurice Chevalier, Yves Montand, Liza Minnelli, Ella Fitzgerald, Frank Sinatra e La Toya Jackson sono tra i cantanti più celebri saliti sul palco dello storico locale.

7 Il Moulin Rouge e l'arte

Sin dalla sua apertura, è stato frequentato assiduamente da artisti e pittori. Tra i clienti abituali c’era Henri de Toulouse- Lautrec, che  oltre a disegnare alcune locandine degli show, ha immortalato l’ambiente del celebre cabaret in alcuni dei suoi quadri.

8 Le prime ballerine

Sul palcoscenico del Moulin Rouge si sono esibite ballerine come La Goulue, la Môme Fromage, Louise Weber, Josephine Baker e Jane Avril.

9 Il primo centenario

Nel 1989, in occasione del centenario del Moulin Rouge, è stata organizzata una serata di gala a cui hanno preso parte, fra gli altri, Charles Aznavour, Lauren Bacall, Ray Charles, Tony Curtis, Ella Fitzgerald, i Gipsy Kings, Margaux Hemingway, Barbara Hendricks, Dorothy Lamour, Jerry Lewis, Jane Russell, Charles Trénet ed Esther Williams.

10 Fiumi di Champagne

I clienti del Moulin Rouge sono abituali consumatori di champagne: ogni anno ne vengono stappate all'interno del locale circa 360.000 bottiglie.

TAG: