Saint Tropez celebra Brigitte Bardot con una statua

Brigitte Bardot durante una cerimonia a Londra nel 1966 (Getty Images)
2' di lettura

La celebre località balneare francese amata da Bb festeggia gli 83 anni della grande attrice con un monumento di 2,5 metri ispirato a un acquerello di Milo Manara. La scultura verrà inaugurata il prossimo 28 settembre davanti al Musée de la Gendarmerie et du cinéma

Saint Tropez erige una statua a Brigitte Bardot. La cittadina francese ha annunciato l'intenzione di festeggiare gli 83 anni dell'iconica attrice, che ricorrono il 28 settembre, con un vero e proprio monumento alto 2,5 metri che occuperà lo spazio di fronte al “Musée de la Gendarmerie et du cinéma”, inaugurato nel 2016.

 

Una statua ispirata da Milo Manara

Diventata negli anni luogo di villeggiatura del jet set internazionale, Saint Tropez deve molta della sua fama proprio all'immagine dell'attrice che fra le strade della città costiera girò nel 1956 il film "E Dio creò la donna". La pellicola, diretta dal regista Roger Vadim, primo marito dell'attrice, vide Bardot recitare al fianco di Jean-Louis Trintignant e affermarsi come sex symbol mondiale. Realizzata seguendo un acquerello di Milo Manara, la statua, totalmente in bronzo per un peso di 700 kg, è stata offerta a Saint Tropez dal banditore d'asta Alexandre Millon.

 

L'inaugurazione il 28 settembre

“La città vuole renderle omaggio. Il legame è molto forte”, ha affermato Claude Maniscalco, responsabile dell'ufficio turistico della città. Il quale ha evidenziato come “quando si dice Saint Tropez, la gente risponde Brigitte Bardot”. L'inaugurazione della monumento avverrà il prossimo 28 settembre in occasione dell'83mo compleanno della diva la quale, però, ha già annunciato che non sarà presente all'evento. Al posto dell'attrice, ormai lontana dagli schermi da 40 anni, interverrà il marito Bernard d'Ormale, assieme ad altre star del cinema francese. La Bardot ha tenuto comunque a ringraziare i cittadini di Saint Tropez con un messaggio pubblico scritto di suo pugno. “Con le lacrime agli occhi scrivo a tutti voi – si legge nella missiva dell'attrice - per ringraziarvi tutti per avermi concesso il grande onore di una magnifica statua che immortala la donna che Dio ha creato a Saint Tropez”.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24