Noel Gallagher: nuovo album a novembre, unica data italiana ad aprile

Inserire immagine
Noel Gallagher è stato il chitarrista e il principale autore degli Oasis (Getty Images)

Nel prossimo disco dell'ex Oasis, che sarà pubblicato il 24 novembre, parteciperanno anche nomi storici del rock britannico come Johnny Marr (The Smiths) e Paul Weller (The Jam)

La nuova uscita per Noel Gallagher e gli High Flying Birds adesso è completa di tutte le coordinate: l'album si chiamerà “Who built the moon?”, sarà pubblicato il prossimo 24 novembre e conterrà undici canzoni (più una bonus track dal vivo). Il cantante e chitarrista ex Oasis lo ha annunciato sui social network, corredando i post della copertina ufficiale e della scaletta del disco. Dopo l'uscita del disco partirà anche il tour con l'unica data italiana l'11 aprile, a Milano (al Fabrique).

Terza fatica solista

Dopo la fine dell'esperienza con gli Oasis, Noel Gallagher ha messo in piedi un progetto solista che ora si appresta a raggiungere il terzo traguardo discografico (i precedenti sono del 2011 e 2015). A dar manforte a Noel ci saranno anche due icone del rock alternativo britannico: Johnny Marr, chitarrista degli Smiths, e Paul Weller. Che Gallagher fosse al lavoro su un nuovo disco si sapeva dall'ottobre 2016, quando il rocker pubblicò su Instagram una foto che lo ritraeva in studio di registrazione.

Il sound

Secondo quanto anticipato, il sound di “Who built the moon?” sarà fortemente ispirato al rock psichedelico francese e comprenderà “placide parti strumentali, groove ipnotici ed orientaleggianti” e “muri di suono cinematici ad ampio schermo”, ha fatto sapere a Nme il produttore, David Holmes. “Il pubblico sarà sorpreso. Penso alle persone che amano Noel e che si disperano perché faccia un disco grosso, coraggioso e up-tempo – molta musica di Noel è piuttosto mid-tempo”, ha detto il produttore. In passato il fratello di Noel, Liam, aveva spesso criticato i suoi lavori in quanto privi di nerbo, a detta dell'ex cantante degli Oasis. Secondo quanto anticipato da Noel, il nuovo album sarà molto meno basato sulla chitarra rispetto al passato, con l'utilizzo più esteso di campionamenti “oscuri” e dell'elettronica. Fra le altre cose, Noel ha annunciato le date del tour britannico e irlandese: 12 serate spalmate fra il 22 aprile e il 10 maggio 2018.

TAG: