Tutti i numeri della Milano Fashion Week 2017

Una sfilata della Milano Fashion week 2017 (Getty Images)
2' di lettura

Durante la Settimana della Moda, in scena dal 20 al 25 settembre, saranno presentate 159 collezioni. In programma anche la prima edizione dei Green carpet fashion awards. Protestano le modelle animaliste

Calato il sipario su Londra, si accendono i riflettori sulla Milano Fashion Week, in scena nel capoluogo lombardo dal 20 al 25 settembre. Numeri da capogiro quelli della settimana della moda meneghina, nella quale nei prossimi sei giorni si alterneranno 63 sfilate, 94 presentazioni, 2 presentazioni su appuntamento e 20 eventi in calendario, per un totale di 159 collezioni. Tra gli spazi dedicati alla manifestazione ci saranno la Sala Cariatidi di Palazzo Reale e la Fabbrica del Vapore di via Procaccini, che aprirà per la prima volta alla moda donna. Inoltre, una sala sfilata e due di presentazioni saranno ospitate nello Spazio Cavallerizze del Museo della scienza e della tecnologia.

I brand emergenti

I 14 brand emergenti della quinta edizione del Fashion hub market saranno invece esposti all’Unicredit Pavillon, vero e proprio quartier generale di Milano Moda donna. Per sostenere il talento dei giovani stilisti, la Camera della moda ha avviato per la prima volta una collaborazione con Ordre, piattaforma di wholesale online: i 14 designer ne faranno parte per un’intera stagione, uno o due di essi avrà la possibilità di prolungare la permanenza per un anno.

I premi alla moda green

Sono cinque i giovani talenti finalisti del premio Franca Sozzani Gcc Emerging designer of the year: uno di loro, avrà l’opportunità di presentare la propria collezione durante la prossima edizione di febbraio 2018 di Milano Moda donna. Il vincitore sarà annunciato nel corso dei Green carpet fashion awards, gli Oscar della sostenibilità che si svolgeranno il prossimo 24 settembre al Teatro alla Scala di Milano. Alla serata parteciperanno anche molte star di Hollywood, come Julianne Moore, Colin Firth ed Helen Mirren.

Il fatturato del settore moda

Non solo spettacolo e glamour, ma anche introiti da capogiro per il settore del fashion, del quale la settimana della moda rappresenta una vetrina d’eccellenza. Il presidente della Camera nazionale della moda italiana, Carlo Capasa, ha anticipato che il tessile abbigliamento italiano chiuderà l'anno in corso con un giro d'affari di 86 miliardi di euro, in crescita del 3% rispetto agli 84 del 2016: "Un'ottima previsione di crescita che stiamo performando molto bene in particolare fuori dall'Italia".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24