Il museo più amato d'Italia? Per TripAdvisor è quello Egizio di Torino

Il museo Egizio di Torino
Il museo Egizio di Torino (Fotogramma)

Secondo la classifica stilata dal popolare sito, il polo museale piemontese dedicato all'Antico Egitto è primo nel nostro Paese, nono in Europa e quattordicesimo tra quelli di tutto il mondo. Seguono Uffizi e Galleria dell'Accademia di Firenze

 

Il museo più amato d'Italia è il Museo Egizio di Torino. Con la sua collezione dedicata alla cultura e alla storia dell'Antico Egitto, seconda solo a quella in mostra al Cairo, il polo museale piemontese si è aggiudicato il primo posto nella classifica italiana Travelers' choice musei 2017 di TripAdvisor, il nono in quella europea e il quattordicesimo in quella mondiale. Tutte classifiche stilate da TripAdvisor in base ai voti e alle recensioni degli utenti della piattaforma. Il Museo Egizio ha scalzato persino la Galleria degli Uffizi di Firenze, seconda, seguita dalla Galleria dell’Accademia, sempre a Firenze.

 

La classifica italiana

Alle spalle del Museo Egizio, della Galleria degli Uffizi e di quella dell'Accademia, nella classifica italiana si piazzano Roma e Città del Vaticano: al quarto posto infatti c'è Galleria Borghese, al quinto i Musei vaticani e al sesto Castel Sant'Angelo. Torino spunta nuovamente nella lista con il Museo nazionale del cinema al settimo posto e il Museo dell'automobile al nono. Si classifica ottava la Collezione Peggy Gugghenheim di Venezia. Chiude la top ten italiana il Museo archeologico nazionale di Napoli.

 

La classifica mondiale e quella europea

Nella classifica mondiale dominata dal Metropolitan museum of Art di New York e dal Museo nazionale della Seconda guerra mondiale di New Orleans, l'Egizio di Torino si piazza al quattordicesimo posto. Tra i poli museali italiani, la Galleria degli Uffizi si è classificata sedicesima. Terzo nella classifica mondiale, il Musée d'Orsay domina quella europea, seguito dal Palazzo d'Inverno ed Hermitage di San Pietroburgo e il Museo dell'Acropoli di Atene. Il nono posto del Museo Egizio di Torino è un importante riconoscimento a uno dei musei che offre ai visitatori la ricchezza di un patrimonio culturale composto da oltre 3.300 pezzi esposti (più 26.000 depositati in magazzino).

 

Un incessante lavoro di restauro

All'interno del Museo Egizio di Torino è operativa la squadra di restauratori finanziata dagli Scarabei, l'associazione dei soci sostenitori del Museo Egizio di Torino. In meno di tre anni di attività gli Scarabei hanno sponsorizzato importanti interventi di restauro per un importo di 80mila euro. Questi fondi sono stati indirizzati per lo più verso la Tomba di Kha, uno dei capolavori del Museo Egizio. Su questa opera sono state eseguite perazioni delicatissime come la rimozione di vecchi interventi, il consolidamento e la stabilizzazione dei tessuti e la pulizia dei reperti.

 

TAG: