Addio alla star dei Soprano, è morto Frank Vincent

Frank Vincent (Kika)
1' di lettura

L'attore è scomparso a 78 anni per le complicanze di un intervento subito a seguito di un infarto. Aveva recitato anche in "Toro Scatenato" e "Quei bravi ragazzi"

È morto a 78 anni  Frank Vincent, attore noto al grande pubblico per il ruolo del boss Phil Leotardo nella serie “I Soprano”. Secondo quanto riferisce la stampa americana, sarebbe deceduto per le complicanze di un intervento al cuore in seguito ad un infarto.

La carriera

Frank Vincent Gattuso era nato a North Adams il 4 agosto 1939 in una famiglia di origini italiane. Appassionato suonatore di batteria, tromba e pianoforte, abbandonò le sue ambizioni musicali nel 1975, quando fu scritturato per il film “The Death Collector” accanto a Joe Pesci. Fu notato da Martin Scorsese che lo scelse per “Toro Scatenato”, “Quei bravi ragazzi” e "Casinò". Nel corso della sua carriera, Vincent ha recitato anche per Spike Lee in “Fa' la cosa giusta” e “Jungle Fever”.

I Soprano

Il ruolo di maggior successo nella carriera di Frank Vincent è stato tuttavia quello del boss Phil Leotardo nella serie tv "I Soprano". L'attore ha vestito i panni dello spietato capo malavitoso, antagonista di Tony Soprano, nella quinta e sesta stagione della serie televisiva. Nel 2007 ha vinto, insieme al resto del cast, anche uno Screen Actor Guild Award.


Leggi anche:
  • Corea del Nord minaccia Giappone e Usa: "In cenere con il nucleare"
  • Noemi Durini, il fidanzato: "Uccisa perché voleva sterminare i miei"
  • Firenze, promette figlia minorenne in sposa per 15mila euro: arrestato
  • Sospetta intossicazione per invitati a un matrimonio ad Asti: un morto
  • "Adriatico invaso dalle noci di mare": l'allarme degli scienziati
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo