Venezia 2017, Leone d'Oro a Guillermo del Toro

3' di lettura

Il regista messicano ha vinto il premio per il miglior film della 74esina Mostra del Cineme. Leone d'argento per la migliore regia a Xavier Legrand. Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile assegnata a Kamel El Basha. Miglior attrice è Charlotte Rampling

Guillermo del Toro con “The Shape of Water” ha vinto il Leone d’Oro per il miglior film alla 74.esima Mostra del Cinema di Venezia. Ad assegnarlo è stata la giuria di Venezia 74, presieduta da Annette Bening e composta da Ildikó Enyedi, Michel Franco, Rebecca Hall, Anna Mouglalis, David Stratton, Jasmine Trinca, Edgar Wright e Yonfan dopo aver visionato i 21 film in competizione.

"Miglior film" al regista messicano

Ambientato nel periodo della Guerra Fredda, il nuovo film del regista messicano era stato accolto da applausi al termine della prima proiezione stampa in sala Darsena. Nel “Toto Leone”, ha confermato i pronostici della vigilia. “The Shape of Water” di Guillermo del Toro è un film sulla storia d'amore tra una donna muta (Sally Hawkins) e una misteriosa creatura anfibia che nell'America degli anni '60 della Guerra Fredda si contendono russi e americani.

 

Leone d’Argento a Xavier Legrand

Il Leone d'Argento per la migliore regia è stato assegnato a Xavier Legrand per il film francese “Jusqu'a' la garde”. Legrand è stato premiato anche con il “"Leone del Futuro -Premio Opera Prima (Luigi De Laurentis)". La giuria “Leone del Futuro” - Premio Opera Prima (Luigi De Laurentis) era presieduta da Benoît Jacquot e composta da Geoff Andrew, Albert Lee, Greta Scarano e Yorgos Zois. A Xavier Legrand andrà anche un premio di 100.000 dollari messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi de Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore.

Coppa Volpi alla protagonista di “Hannah”

La Coppa Volpi per la migliore attrice è stata assegnata a Charlotte Rampling, protagonista del film Hannah (Italia, Belgio, Francia) dell’Italiano Andrea Pallaoro. La Coppa Volpi per il migliore attore, invece, è andata a Kamel El Basha nel film “The insult di Ziad Doueiri” (Libano, Francia).

A Martin McDonagh il premio per la migliore sceneggiatura.

Il premio di Venezia 74 per la migliore sceneggiatura è stato assegnato a Martin McDonagh per il film ”Three billboards outside Ebbing, Missouri” (Regno Unito).

 

Gli altri premi assegnati a Venezia74

Il Gran Premio della Giuria di Venezia 74 è andato a “Foxtrot” di  Samuel Maoz (Israele, Germania, Francia, Svizzera).

Il Premio Speciale della Giuria è stato assegnato a “Sweet Country” di Warwick Thornton (Australia).

A Charlie Plummer  nel film “Lean on Pete” di Andrew Haigh  (Regno Unito) è andato il Premio Marcello Mastroianni ad una giovane attrice emergente.

 


Leggi anche:
  • Auguri Colin Firth, il gentleman del cinema compie 57 anni. FOTO
  • Salone Francoforte 2017, tutte le novità: suv e la "scossa" elettrica
  • Gay o etero? L'intelligenza artificiale potrebbe leggerlo sul volto
  • Vaccini, Fedeli a Sky TG24: "Non ci saranno proroghe"
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo