Musica: gli Inti Illimani celebrano i 50 anni a Milano con LaVerdi

Il gruppo cileno Inti Illimani (Fotogramma)
2' di lettura

Il complesso cileno, esiliato in Italia per 16 anni, si esibirà in concerto il prossimo 6 settembre nel capoluogo lombardo

Gli Inti Illimani Histórico, uno degli enseble di musica cilena più famoso al mondo, celebra i suoi 50 anni di attività con un tour mondiale che si appresta a toccare Milano. Il prossimo 6 settembre a ospitare Horacio Duran, Horacio Salinas, José Seves e gli altri musicisti del gruppo, sarà l'Auditorium LaVerdi del capoluogo lombardo.

L'evento

La serata, patrocinata dal governo del Cile, sarà introdotta da Walter Veltroni, qui in veste di ambasciatore culturale. Da sindaco di Roma, Veltroni chiamò gli Inti Illimani a suonare nella Capitale, nel settembre 2003; da consigliere comunale, nel 1979, celebrò invece il matrimonio di uno dei membri del gruppo. Ad accompagnare gli Inti Illimani Histórico (una delle due formazioni in cui si è diviso il gruppo storico) ci sarà l'orchestra de LaVerdi, diretta da Massimiliano Stefanelli. Duran, Salinas e Seves, tre membri degli Inti Illimani originari si sono resi protagonisti di una scissione quando, nel 2004, abbandonarono il gruppo originario per dare vita agli Inti Illimani Histórico, mentre i componenti restanti dalla precedente band restano noti con il nome di Inti Illimani.  

I progetti del gruppo

Dopo il nuovo album all'attivo, "Fiesta", pubblicato a gennaio, lo storico ensemble cileno si appresta a fare il bis, con un LP la cui uscita è già in programma. Il tour di presentazione del nuovo materiale, ma anche di commemorazione di una storia lunga cinque decenni, passerà dall'America Latina e dall'Europa. Con l'Italia che occuperà un posto di rilievo: per 16 anni di esilio durante la dittatura di Augusto Pinochet, infatti, fu proprio il nostro Paese ad accogliere i componenti del gruppo, che all'epoca acquisto grande popolarità nel panorama musicale nazionale.  

 

Leggi tutto
Prossimo articolo