Taylor Swift annuncia l'arrivo di un nuovo album

Taylor Swift (Foto di repertorio - Getty Images)
3' di lettura

Dopo aver cancellato e ripristinato i suoi account social, diffondendo un piccolo video, arriva la notizia: il disco si chiamerà "Reputation" e uscirà il 10 novembre

Via tutto: immagini, video, post. L'intera carriera social di Taylor Swift era stata spazzata via, generando sorpresa tra i tantissimi fan della cantautrice. All'inizio si pensava si trattasse di un attacco hacker, ma qualche giorno fa gli account Twitter, Facebook e Instagram sono tornati attivi con un piccolo videoclip la cui protagonista è una vipera. Ieri, al video è seguito l'atteso annuncio. Taylor Swift sta per pubblicare un nuovo album: si chiamerà "Reputation" e uscirà il prossimo 10 novembre.

"Reputation" segnerà il ritorno di Taylor Swift sulla scena musicale, dopo l'uscita del suo ultimo album "1989", pubblicato nel 2014. Con questo disco Swift vinse anche un Grammy per la categoria Miglior album dell'anno. Come riporta Billboard, il suo ultimo brano, realizzato con Zayn Malik nel 2016, si intitolava "I Don't Wanna Live Forever", la canzone faceva parte della colonna sonora di "50 sfumature di nero" e si era piazzata al secondo posto della Billboard Hot 100, ad un passo dal divenire il quinto brano della cantante a conquistare la prima piazza della speciale classifica. Dopo la pubblicazione di "1989", la Swift aveva inoltre deciso di cancellare la sua presenza anche da Spotify, piattaforma su cui ha recentemente fatto ritorno mettendo a disposizione dei fan tutta la sua discografia.

Un post condiviso da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

Il "morso" a Kim Kardashian e Kayne West

Nel videoclip, che ha di fatto segnato il ritorno di Taylor Swift sulla scena social, i fan assistono al serpeggiare di una vipera. Per gli appassionati di gossip, il significato della scelta di questo animale sarebbe un chiaro riferimento al "velenoso" triangolo tra Taylor Swift, Kanye West e la moglie Kim Kardashian.

La vicenda ha inizio con gli MTV Video Music Awards del 2009: Taylor Swift riceve il premio "Best Female Video", ma durante il discorso di ringraziamento viene interrotta da Kanye West, il quale sosteneva che Beyoncé avrebbe meritato il riconoscimento più di lei. Sei anni dopo, nell'edizione 2015 degli MTV Video Music Awards, premiato dalla stessa Swift, West ha l'occasione per porgerle le sue scuse pubbliche. Sembra tutto superato ma non è così perché le controversie continuano. Nel 2016 esce "Famous". Nel brano, come riporta "The Verge", West dedicava alla cantautrice statunitense un verso piuttosto esplicito, in cui si attribuiva il merito della sua fama. Successivamente il rapper ha sostenuto a più riprese di aver ottenuto l'approvazione di Swift alla pubblicazione del brano. Dal canto suo la cantante contraddiceva la versione del rapper, sostenuto dalla moglie Kim Kardashian, che su Snapchat ha anche pubblicato una serie di video nei quali veniva mostrato il momento della conversazione telefonica.

Leggi tutto
Prossimo articolo