Morto Jerry Lewis, l'attore americano aveva 91 anni

La star statunitense si è spenta nella sua casa di Las Vegas. Il decesso per cause naturali è stato confermato dal suo agente. Dai successi con Dean Martin al Leone d'oro alla carriera

E' morto l'attore americano Jerry Lewis, aveva 91 anni. Lo riferiscono diversi media negli Usa tra cui Hollywood Reporter e Variety. Lewis sarebbe deceduto per cause naturali nella sua casa di Las Vegas. La morte è stata confermata dal suo agente.

Il sodalizio artistico con Dean Martin

Nel 1946 l'incontro con Dean Martin diede l'avvio alla sua carriera decennale e luminosa nel cinema americano. Proprio insieme a Martin, nel 1955, Lewis recita in "Il nipote picchiatello". "Picchiatello" diventerà poi il soprannome dell'attore.

Sedici film insieme

Martin e Lewis girarono 16 film fra i quali Attente ai marinai! (1952), Morti di paura (1953), Artisti e modelle (1955) e Hollywood o morte! (1956). Fu proprio nel 1956 che il sodalizio si ruppe e dopo un periodo meno brillante, per Lewis iniziò la carriera di 'total-filmaker'.

La carriera da regista

Risale al 1960 il suo primo film da attore e regista, Un ragazzo tutto fare. Poi vennero L'idolo delle donne e Il mattatore di Hollywood(entrambi del 1961), Jerry 8 (1964) e il suo acclamato capolavoro, Le folli notti del dottor Jerryll (1963). 

I tributi

Leone d'oro alla carriera nel 1999 alla Mostra del cinema di Venezia, Lewis ha anche due stelle sulla "Hollywood walk of fame".

TAG: