Basic Instinct, Sharon Stone pubblica sui social il video del provino

2' di lettura

L'attrice ha condiviso sul suo profilo Twitter l'audizione sostenuta per il film del 1992 che la rese un sex symbol

L'attrice Sharon Stone ha pubblicato su Twitter il video del provino sostenuto per il ruolo di Catherine Tramell in "Basic Instinct". Il film, distribuito nel 1992, contribuì a lanciarla nell’Olimpo di Hollywood, consacrandola come sex symbol mondiale.

Il provino

In "Basic Instinct" Sharon Stone vestiva i panni di Catherine Tramell: scrittrice e psicologa sospettata di aver commesso diversi delitti. Il breve filmato da lei condiviso  la vede interagire con il regista Paul Verhoeven, chiamato a leggere le battute del personaggio di Michael Douglas. L'attrice scherza e flirta con il suo interlocutore, ammiccando con naturalezza in camera e accendendosi una sigaretta. Un ruolo che, come ha ammesso la stessa attrice in un'intervista a Own del 2014 non è stato "semplice da ottenere. L'avevano offerto ad altre 12-13 donne che rifiutarono prima di me".

Il successo planetario

Al centro di "Basic Instinct", ci sono le indagini sull'omicidio della rockstar Johnny Boz, affidate all’ispettore Nick Curran (Michael Douglas). Le prove in possesso del poliziotto lo inducono a sospettare della scrittrice Catherine Tramell, con cui la vittima aveva avuto una relazione. Tra Curran e la presunta assassina nascerà una travolgente passione, che non impedirà tuttavia all'ispettore di scoprire il colpevole. Grazie al suo singolare mix di thriller ed erotismo, la pellicola riscosse un successo clamoroso al botteghino, regalando alla Stone notorietà e una candidatura ai Golden Globe. Celebre è rimasta la scena in cui l’attrice, interrogata da alcuni agenti, accavalla le gambe mostrando, senza lasciare nulla all'immaginazione, di non indossare alcun indumento intimo.

Leggi tutto
Prossimo articolo