È morto Haruo Nakajima, il primo Godzilla al cinema

Haruo Nakajima nel 2014 (Getty Images)
2' di lettura

L'attore giapponese aveva 88 anni e sul grande schermo aveva indossato i panni del kaijū più famoso della storia del cinema in 12 film

Si è spento a 88 anni Haruo Nakajima, attore giapponese noto per essere stato il primo "Godzilla" sul grande schermo. Ricoverato in ospedale da un mese, è morto per una polmonite.

La carriera

Nato nel 1929 a Yagamata, in Giappone, Nakajima muove i primi passi nel mondo del cinema lavorando in alcune pellicole d’azione: tra queste, c’è anche "I sette samurai" di Akira Kurosawa. La svolta arriva nel 1954, quando viene scelto  dai Toho Studios per interpretare il kaijū (tipico mostro giapponese) nel film "Godzilla" di Ishiro Honda. L’attore vestirne i panni in 12 pellicole, l’ultima delle quali, "Godzilla vs. Gigan", risale al 1972. Nakajima è apparso anche in altri film di genere, come "Mothra" nel 1961 e "King Kong Escapes" nel 1967.

Nei panni di Godzilla

Il suo nome resta tuttavia indissolubilmente legato a quello di Godzilla: per ricoprire il ruolo, Nakajima dovette indossare un costume del peso di quasi 100 chili, e preparò la sua interpretazione studiando una settimana i movimenti di elefanti, orsi e gorilla dello zoo di Tokyo. La storia del mostro nato in seguito ad una serie di test nucleari ha ispirato numerosi adattamenti anche ad Hollywood, ma Nakajima non era un fan delle rivisitazioni. In un’intervista del 2014 dichiarò: "Sono io l’originale. Il mio Godzilla era il migliore".

Leggi tutto
Prossimo articolo