Beyoncé ha scritto la prefazione del libro su Prince

Prince e Beyoncé durante la performance ai Grammy Awards del 2004 (Getty Images)
2' di lettura

La star, recentemente divenuta madre di due gemelli, ha contribuito con le sue parole all'introduzione del volume fotografico "Prince: A Private View", realizzato da Afshin Shahidi

Nel libro tributo a Prince ci saranno anche alcune parole di Beyoncé. Il volume fotografico "Prince: A Private View", realizzato dall'amico di lunga data e fotografo Afshin Shahidi, conterrà anche alcune parole della star, recentemente divenuta madre di due gemelli. La sua prefazione aprirà infatti il volume, che arriverà in libreria il prossimo 17 ottobre.

Shahidi e il volto inedito di Prince

Come riporta Entertainment Weekly in esclusiva, le fotografie di Shahidi sono precedute da alcune parole molto sentite di Beyoncé. Che si sofferma non solo sulla carriera artistica del cantautore statunitense, ma anche sul rapporto umano che li ha legati: "A dir la verità, la parola "icona" riesce solo a grattare la superficie di ciò che Prince è stato e resta per me". Nella sua anteprima, il magazine statunitense mostra anche la copertina del volume creato dal fotografo e amico della star, scomparsa nel 2016, e due foto contenute al suo interno. Le immagini raccolte nel libro spaziano dall'ambito privato al palco, mostrando anche alcuni dei party leggendari organizzati dall'artista con foto di repertorio rimaste inedite finora. Un repertorio di scatti collezionato nei dieci anni in cui Shahidi è stato il fotografo ufficiale di Prince.

Il ricordo di Beyoncé

Come ha dichiarato in un'intervista a Giant nel 2012, Beyoncé ricorda con particolare affetto la performance con Prince sul palco dei Grammy Awards del 2004. "Ero sul palco con Prince? Davvero? - ha raccontato l'autrice di "Lemonade" - Ero terrorizzata all'idea di lavorare con lui. Andando indietro con la mente, ricordo solo quanto fossi sopraffatta e nervosa e impressionata dalla sua fama. Abbiamo provato per un'ora al giorno una settimana intera, invece di sei ore il giorno prima. Una mossa intelligente, un'idea di Prince. Penso che conoscesse il suo effetto sulle persone perché era così incredibile. Mi ha fatto sentire a mio agio fino a che, al momento di esibirmi, tutto è diventato naturale". Come riporta Rolling Stones in quella occasione, i due cantarono un medley impressionante con le rispettive hit di maggior successo: da "Purple Rain" a "Crazy in Love". Da quel momento in poi, Beyoncé ha inserito molti pezzi di Prince nei suoi live show.

Leggi tutto
Prossimo articolo