Andrea Bocelli, primo concerto con l'orchestra condotta da un robot

Andrea Bocelli (Getty Images)
2' di lettura

Il prossimo 12 settembre in un evento nell'ambito del Festival della Robotica di Pisa, il cantante lirico interagirà con YuMi, che contribuirà alla conduzione dell'orchestra

La ricca carriera di Andrea Bocelli, già impreziosita da successi italiani e internazionali, si arricchirà di una nuova esperienza. In un concerto nell'ambito del Festival Internazionale della Robotica di Pisa, in programma dal 7 al 13 settembre prossimi, per la prima volta, l'artista dividerà il palco e collaborerà con un robot durante l'esibizione.

Tra arte e tecnologia

L'avveniristica performance si terrà il prossimo 12 settembre alle 21 al Teatro Verdi di Pisa. Qui si svolgerà infatti il concerto lirico di beneficenza "A breath of hope: dallo Stradivario al Robot", che vedrà proprio la partecipazione di Andrea Bocelli. A interagire con lui (oltre che con la soprano Maria Luigia Borsi e con l'Orchestra Filarmonica di Lucca) ci sarà il robot YuMi, un dispositivo collaborativo a due bracci in grado di lavorare a stretto contatto con addetti umani, progettato per rispondere alle necessità di flessibilità e di agilità nella produzione tipiche soprattutto del settore dell’elettronica di consumo.

Addetto alla conduzione dell'orchestra

Il robot è già stato "addestrato" allo svolgimento dei movimenti necessari alla sua partecipazione alla performance dal maestro Andrea Colombini. In particolare YuMi è stato programmato per contribuire alla conduzione dell'orchestra che accompagnerà Andrea Bocelli e Maria Luigia Borsi, con la costante supervisione dello stesso maestro.

Una ricco parterre di artisti

Al concerto del 12 settembre interverranno anche il violinista Brad Repp, che suonerà uno strumento di Antonio Stradivari del 1715, Fabius Constable con la sua Celtic Harp Orchestra, il pianista Carlo Bernini che dirigerà l’Orchestra Filarmonica di Lucca e il maestro Stefano Barandoni alla direzione del Coro dell’Università di Pisa.

Leggi tutto
Prossimo articolo