Addio a Robert Hardy, il Cornelius Caramell di Harry Potter

Robert Hardy all'anteprima di "Harry Potter e l'ordine della fenice"
Robert Hardy all'anteprima di "Harry Potter e l'ordine della fenice" (Getty Images)

Aveva 91 anni. Nella sua carriera  tanti successi a teatro, al cinema e sul piccolo schermo. Era commendatore dell'ordine dell'Impero britannico

Si è spento a 91 anni l’attore britannico Robert Hardy. Nato nel 1925, aveva recitato al cinema, a teatro e in tv, riscuotendo grande successo grazie al ruolo di Cornelius Caramell nei film della saga di Harry Potter.

La carriera di Robert Hardy

Robert Hardy ha mosso i primi passi come attore a teatro, mettendosi in mostra in una serie di adattamenti di grandi classici. Al cinema è apparso in decine di film, recitando accanto a Richard Burton in "La spia che venne dal freddo" e in pellicole come "Frankenstein di Mary Shelley" e "Ragione e sentimento". Il grande pubblico lo ricorda soprattutto per aver interpretato Cornelius Caramell, ministro della Magia, nei film della saga di Harry Potter.

I riconoscimenti

In televisione l'attore ha avuto grande successo nella serie "Creature Grandi e Piccole", andata in onda dal 1978 al 1990 e in cui recitava la parte del veterinario Siegfried Farnon. Hardy ha vinto un BAFTA nel 1982, interpretando Winston Churchill nel telefilm "Winston Churchill: The Wilderness Years" e nel 1981 è stato nominato Commendatore dell’ordine dell’Impero britannico.

TAG: