Coldplay, tributo a Chester Bennington: Crawling diventa una ballata

Chris Martin
Chris Martin (Foto di repertorio - Getty Images)

Durante il loro concerto al MetLife Stadium di New Jersey, il gruppo di Chris Martin ha dedicato un omaggio al cantante dei Linkin Park. Tra il pubblico presente anche l'altra voce della band americana, Mike Shinoda

"Crawling" diventa una ballata grazie a Chris Martin. Durante il concerto dei Coldplay al MetLife Stadium di East Rutherford, New Jersey, il frontman ha reso omaggio a Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park che si è tolto la vita il 20 luglio scorso. All'evento era presente anche Mike Shinoda, l'altra voce del gruppo, che attraverso il suo profilo Instagram ha postato un breve stralcio della cover, ringraziando i Coldplay e definendo la loro interpretazione del brano “bellissima”. Lo riporta Pitchfork.

La versione di Chris Martin

Durante l'esibizione Chris Martin si è fermato un momento per dedicare uno spazio al suo omaggio per Chester Bennington. Dopo una falsa partenza il cantante ha iniziato ad eseguire la sua interpretazione di "Crawling", brano contenuto nell'album del 2000 "Hybrid Theory" dei Linkin Park. Nel video postato da Mike Shinoda su Instagram, l'artista ha lasciato solo un breve commento: "Grazie @coldplay. Era bellissima".

In ricordo di Chester Bennington

Tra gli omaggi diffusi online in onore di Bennington sono da ricordare anche quelle di Pharrell, John Darnielle dei Mountain Goats e Billie Joe Armstrong dei Green Day. Inoltrer, tra i tributi resi al defunto Chester Bennigton, oltre alla valanga di messaggi social, i Linkin Park hanno dedicato una piattaforma a tutti i fan che vogliono lasciare il proprio ricordo dell'artista sul web. Infine, gli stessi membri del gruppo hanno scritto una lettera per condividere con i fan il proprio dolore, i propri "cuori spezzati".

TAG: