Dan Brown, il 3 ottobre in libreria il nuovo romanzo "Origin"

Dan Brown in occasione della première di "Inferno" a fine 2016 (Getty Images)
2' di lettura

Il libro sarà il quinto a raccontare le avventure del professor Langdon, già protagonista de "Il Codice da Vinci" e "Inferno". L'autore americano ha venduto in carriera oltre 200 milioni di copie

Torna Robert Langdon, torna - soprattutto - Dan Brown. Il 3 ottobre prossimo uscirà in libreria anche nel nostro Paese (per Mondadori) "Origin", il nuovo romanzo dell'autore de "Il Codice da Vinci" e "Angeli e Demoni". La data e alcuni dettagli della trama sono stati svelati oggi. Si sa che sarà ambientato interamente in Spagna e che racconterà "di una scoperta sensazionale", che metterà il protagonista (e i lettori) di fronte a due delle domande più antiche del mondo: "Da dove veniamo?" e "Dove andiamo?"

 


Romanzi da record

"Origin" sarà il quinto romanzo che racconta le vicende avventurose del professor Langdon, docente ad Harvard e già protagonista dei precedenti scritti di Brown. Con "Il Codice da Vinci", "Angeli e Demoni", "Il simbolo perduto" e "Inferno" ha venduto oltre 200 milioni di copie in tutto il mondo, traducendo in 56 lingue differenti e fornendo anche lo spunto per gli omonimi film di successo. Lo stile è quello di sempre, in cui si intrecciano scienza, arte, storia, religione e architettura. La novità (oltre all'ambientazione spagnola) è data dal taglio "tecnologico" che assumerà la trama.

Le anticipazioni di "Origin"

Kirsch, uno dei primi studenti di Langdon a Harvard, è a Bilbao per svelare una stupefacente scoperta che risponderà a domande fondamentali sull'esistenza umana. La presentazione lascia Langdon e gli altri ospiti vengono a bocca aperta, ma il professore capisce subito che il contenuto è molto più controverso di quanto avesse osato immaginare. E qui le cose - ovviamente - si complicano: la serata finisce nel caos, la preziosa scoperta di Kirsch rischia di andare perduta per sempre e Langdon è costretto a una fuga disperata da Bilbao. Al suo fianco una coprotagonista al femminile, Ambra Vidal, direttrice del Museo che aveva organizzato l'ambizioso evento con Kirsch. Proprio quel Kirsch che un nemico disposto a tutto vorrebbe mettere a tacere per sempre.

Leggi tutto