Ariana Grande, il tour è ripartito da Parigi

Ariana Grande nel 2016
Ariana Grande nel 2016 (Getty Images)

La cantante si è esibita all'Accor Hotels Arena. Per l'evento sono state innalzate al livello massimo le misure di sicurezza

È ripartito da Parigi il 7 giugno il "Dangerous Woman Tour" di Ariana Grande. La cantante americana aveva sospeso la tournée dopo l’attentato a Manchester dello scorso 22 maggio, durante il quale avevano perso la vita 22 persone e ne erano rimaste ferite 122. Lo show ha riservato momenti emozionanti ma, visto il suo carattere fortemente simbolico, è stato accompagnato da un forte dispiegamento di forze dell'ordine.
 


Lo spettacolo

"Stasera riparte lo show. Penso ai nostri angeli ogni passo che faccio. Vi amo con tutto il mio cuore. Incredibilmente grata e orgogliosa della mia band, dei ballerini e di tutta la crew", aveva scritto la popstar a poche ore dal concerto. Sul palco dell’Accor Hotels Arena di Parigi, Ariana Grande non è riuscita a trattenere la commozione: la giovane star è infatti scoppiata in lacrime sulle note di "One last time", e ha concluso lo spettacolo con una cover di "Somewhere over the rainbow", singolo da lei pubblicato per raccogliere altri fondi in favore delle vittime dell'attentato. Quello nella Ville Lumiere non è tuttavia il suo primo live show dopo i tragici fatti dello scorso 22 maggio: proprio a Manchester Ariana Grande era tornata sul palco domenica 4 giugno, per un concerto benefico.

Le misure di sicurezza

Le misure di sicurezza prima dello show della Grande sono state sensibilmente aumentate: massiccia la presenza dei poliziotti all'arena, molti dei quali accompagnati anche da cani altamente addestrati. La strada che circonda la struttura è stata invece chiusa al traffico diverse ore prima del concerto: "si tratta di un evento simbolico" aveva spiegato la polizia francese negli scorsi giorni. Ariana Grande sarà in concerto in Italia, il 15 giugno al Palalottomatica di Roma e il 17 al PalaAlpitour di Torino.

TAG: