Eroi all'altare: Batman chiede la mano di Catwoman

Inserire immagine
Nel nuovo numero della Dc Comics uscito negli Usa, Batman chiede a Catwoman di sposarlo (foto: Twitter/Dc Comics)

Nell'ultimo numero pubblicato negli Usa, Bruce Wayne fa il grande passo e chiede a Selina Kyle di sposarlo. Lo ha anticipato con un tweet la DC Comics

Il momento del grande passo sembra essere arrivato anche per Batman. Il Cavaliere oscuro, alias Bruce Wayne, sembra aver deciso di mettere la testa a posto e chiedere la mano di Selina Kyle, Catwoman. Ad anticipare questa svolta nella storia del fumetto è stata la stessa Dc Comics in un tweet: "la migliore decisione possibile o il più grande errore nella vita di Batman".

La proposta di matrimonio

Anche se si tratta di due eroi, la proposta di matrimonio di Batman a Catwoman ricalca la più classica delle scene da commedia sentimentale. Come anticipato in un tweet dalla Dc Comics, nel numero 24 della nuova saga di fumetti dedicati all’uomo pipistrello, Bruce Wayne dà appuntamento a Catwoman sul tetto del suo palazzo a Gotham City. In posa su un ginocchio, diamante in mano, il cavaliere oscuro pronuncia due semplici parole "Marry me" (sposami). È il culmine di una relazione che, nel fumetto, dura da ormai 75 anni e che non ha precedenti. "Voglio che le persone tornino a casa – ha detto l'autore, Tom King, a Usa Today – e si chiedano se sia giusto che Catwoman dica sì o meno. Un grande dibattito potrebbe nascere intorno alla questione".

Un Batman più vulnerabile e umano

King ha voluto con questo episodio mitigare la rabbia che caratterizza Batman, allo scopo di portare i fan a conoscere un nuovo livello di vulnerabilità del personaggio. Per King, continuare sulla linea del dolore che Bruce Wayne ha accumulato nell’arco di tutta la sua vita, non avrebbe rivelato più nulla di nuovo su di lui. Ma combinando la sofferenza del personaggio con sentimenti inediti per lui come la gioia e l’amore, sarebbe potuto nascere qualcosa di mai visto prima nella saga del supereroe. In passato Batman ha già avuto alcune relazioni: dalla super cattiva Talia al Ghul, figlia del potente capo della Lega degli assassini, fino ad un bacio con Wonder Woman. Ma Catwoman, alias Selina Kyle, sembra l'unica donna in grado di vestire i panni dell'anima gemella di Batman, grazie alla sua capacità di trovare una connessione abbattendo lo scudo emotivo del Cavaliere oscuro.

TAG: