Gli U2 dedicano una canzone a Chris Cornell durante il live a Pasadena

Inserire immagine
Foto Getty

La band irlandese, sul palco del Rose Bowl, ha introdotto “Running to stand still” ricordando il cantante morto il 17 maggio. Bono lo ha tributato dicendo: “Era un leone, una bella dolce anima”, poi ha mandato un saluto ai suoi familiari

Gli U2 hanno ricordato Chris Cornell dedicandogli una canzone durante il concerto di Pasadena. La band irlandese ha voluto rendere omaggio all’ex leader dei Soundgarden morto il 17 maggio tributandogli “Running to stand still”, uno dei pezzi più intensi dell’album “The Joshua Tree”. (SEATTLE SALUTA CORNELL)

L'intro di Bono per Cornell

Durante il live di sabato sera al Rose Bowl di Pasadena (California) Bono Vox ha introdotto la canzone dicendo: “Per il leone che era Chris Cornell, questa sera mandiamo una preghiera alla sua leonessa Vicky. E a Christopher, Toni e Lily (la moglie e i figli di Cornell ndr.), a tutta la famiglia. Una bella dolce anima, Chris Cornell”. Nel pre-show del concerto inoltre, poco prima che la band salisse sul palco, è stata diffusa “Black Hole Sun” dei Soundgarden, una delle canzoni più note scritte da Cornell.

TAG: