Mtv Movie&Tv Awards, Emma Watson prima vincitrice "genderless"

Emma Watson ritira il premio "genderless" agli Mtv Tv&Movie Awards (Getty Images)
2' di lettura

Per la prima volta nella storia del premio sono state abolite le categorie sulla base del sesso, creandone una unica. A conferire il riconoscimento all'attrice, l’interprete genderqueer Asia Kate Dillon

Niente più premi divisi per donne e uomini, almeno agli Mtv Movie&Tv Awards. Per la prima volta nella storia del contest americano infatti sono state abolite le distinzioni di genere nell'assegnazione del riconoscimento. Ecco dunque che Emma Watson non è più la controparte femminile della categoria "miglior attore", ma diviene la vincitrice di un premio "genderless". Il primo storico riconoscimento le è stato assegnato per il suo ruolo nel film "La Bella e la bestia". A consegnarle la statuetta, l'attrice della serie tv "Billions" Asia Kate Dillon, ritenuta primo personaggio genderqueer (ovvero che non si riconosce nel binarismo di genere uomo-donna) della storia della televisione.

Il primo riconoscimento genderless

"Il fatto che si sia creata una categoria genderless significherà qualcosa di diverso per tutti, ma per me indica che recitare voglia dire mettersi nei panni di qualcun altro, ed è qualcosa che non ha bisogno di due categorie", ha spiegato la Watson ritirando il suo premio. Il premio vinto dall'attrice si chiama semplicemente "Best Actor in a Movie". Tra i nominati c'erano anche Taraji P. Henson, Daniel Kaluuya, Hugh Jackman e Hailee Steinfeld. Nel ricevere il riconoscimento, Watson ha anche ringraziato Asia Kate Dillon per il modo "paziente e inclusivo" con cui l'ha educata alla questione di genere.

Belle, un personaggio forte

"L'empatia e la capacità di utilizzare la propria immaginazione non dovrebbero avere limiti - ha continuato Emma Watson -. Questo è molto importante per me, sia aver vinto questo premio che riceverlo da voi in modo così affettuoso e amorevole". L'attrice, femminista convinta e spesso criticata per le sue posizioni, non ha mancato di sottolineare la forza del personaggio che l'ha portata a sbaragliare gli altri concorrenti e a salire sul palco degli Mtv Tv&Movie Awards. Per Watson, Belle è un personaggio forte che l'ha resa fiera di poter celebrare sul grande schermo i valori della "diversità e dell'alfabetizzazione".

Leggi tutto