I Blondie tornano con un nuovo video: ecco “Fun”

Debbire Harry dei Blondie nel 2014 (Getty Images)
1' di lettura

Il brano è il primo singolo estratto da “Pollinator”, undicesimo album della band di Debbie Harry in uscita il prossimo 5 maggio

I Blondie sono pronti a tornare in pista: la storica band capitanata da Debbie Harry ha infatti pubblicato il videoclip di “Fun”, primo singolo estratto dal nuovo album “Pollinator”, in uscita il 5 maggio.

 

 

Viaggio nello spazio - "Fun", scritto da Debbie Harry e Chris Stein assieme a Dave Sitek dei Tv on the Radio, è un pezzo disco-funk in pieno stile Blondie. Il videoclip del brano è stato girato da Dikayl Rimmasch, che ha firmato anche il visual album “Lemonade” di Beyoncé, e si muove su due binari: da un lato, una raffinata fotografia in bianco e nero accompagna l’ esibizione live della band; dall’altro, atmosfere psichedeliche e colori vivaci fanno da contorno al viaggio intergalattico di un androgino astronauta. “Debbie è una donna molto enigmatica. È stato incredibile trovarsi dall’altra parte della macchina da presa quando si esibiva. Mi è sembrato di essere trasportato in una dimensione parallela” ha spiegato il regista a "Rolling stone".

 

L'album "Pollinator" – Il brano è il primo singolo estratto dall’11esimo album della band, “Pollinator”, in uscita il prossimo 5 maggio. Il disco, che arriva a distanza di tre anni da “Ghosts of download”, è stato registrato al Magic shop di New York , storico studio già utilizzato da David Bowie e Lou Reed. Alla realizzazione di “Pollinator” hanno collaborato artisti come Joan Jett, Sia, Charli Xcx, l’ex chitarrista degli Smiths Johnny Marr, Nick Valensi dei The Strokes e Dave Sitek dei Tv on the Radio. Quest'estate i Blondie torneranno anche ad esibirsi dal vivo con i Garbage per il “The rage and rapture tour”, che partirà il 5 luglio da Saratoga, in California e terminerà a Dalla il 12 agosto.

 

Un successo lungo 40 anni – A cavallo tra gli anni ’70 e ’80 i Blondie sono stati una delle band più popolari delle scene internazionali, sfornando hit come “Heart of glass”, “One way or another”, “Call me” e “Sunday girl”. Dopo lo scioglimento, avvenuto nel 1983, la leader Debbie Harry ha intrapreso una carriera solista fino al 1997, anno in cui la band si è definitivamente riunita. Dal 1999 ad oggi hanno pubblicato quattro album: “No exit” (1999), “The curse of Blondie” (2003) “Panic of girls” (2011) e “ Ghosts of download” (2014).

 

Leggi tutto