"Il diavolo veste Prada", Elton John al lavoro sul musical

Elton John (Getty Images)
1' di lettura

Il cantante inglese collaborerà con lo sceneggiatore Paul Rudnick a un adattamento teatrale ispirato sia al best seller di Lauren Weisberger che all'omonimo film con Meryl Streep

"Il diavolo veste Prada" è pronto a sbarcare a Broadway. Il best seller di Lauren Weisberger, da cui venne tratto un fortunato film con Meryl Streep, diventerà infatti un’opera teatrale e a curarne l’adattamento in chiave musical saranno Sir Elton John e il commediografo Paul Rudnick. Ad annunciarlo in un comunicato stampa pubblicato su Deadline  sono stati i produttori Bob Cohen e Kevin McCollum: "Avevamo bisogno di artisti il cui lavoro avesse svolto un ruolo importante nella musica, nella moda e a teatro, e ci sono venuti in mente solo due nomi: Elton John e Paul Rudnick. Ecco tutto!". L’opera attingerà sia al romanzo che al film, ma non si conoscono ancora né il cast dello spettacolo né la data di debutto.

 

Un veterano del settore - "Ripensare a 'Il diavolo veste Prada' come un musical è incredibilmente emozionante. Sono un grande fan del libro e del film, oltre che appassionato di moda. Non vedo l’ora di lasciare la mia impronta musicale su quest’opera ormai parte della nostra cultura popolare", ha spiegato il cantante al magazine americano. Non è la prima volta che Elton John si cimenta con le musiche per uno show di Broadway: nel 1998 l’artista inglese ha ricevuto una nomination ai Tony per la colonna sonora de "Il Re Leone", vincendo il premio due anni dopo con "Aida". Nel 2009 ha ottenuto un’altra candidatura grazie alle musiche di "Billy Elliot- il musical". Paul Rudnick ha invece scritto opere acclamate dalla critica come "I hate Hamlet", "Jeffrey" e "The new century".

 

Dal grande schermo alle tavole del palcoscenico - Il romanzo "Il diavolo veste Prada" di Lauren Weisberger narra le vicende dell’aspirante giornalista Andrea. Arrivata a Manhattan poco dopo la laurea, la ragazza trova lavoro come seconda assistente di Miranda Prestley, spietata direttrice di una celebre rivista di moda. Dall’opera è stato tratto un fortunato film del 2006 che vedeva nei panni della giovane giornalista Anne Hathaway e in quelli dell’implacabile capo Meryl Streep. L’augurio dei fan è che proprio la grande attrice americana, appena candidata all’Oscar per la ventesima volta, possa tornare anche nella versione teatrale.

Leggi tutto