Trump, Ralph Lauren vestirà Melania per l'Inauguration day

Melania Trump (getty images)
1' di lettura

L'indiscrezione arriva dal Women’s Wear Daily, considerato la "bibbia" della moda.  Anche lo stilista di Chanel, Karl Lagerfeld, starebbe lavorando al look della first lady per la cerimonia del giuramento presidenziale

Melania Trump ha finalmente trovato non uno, ma ben due stilisti che cureranno il suo look nella giornata dell’insediamento alla Casa Bianca del marito Donald Trump. Secondo il magazine Wwd (Women’s Wear Daily) Ralph Lauren e Karl Lagerfeld sarebbero al lavoro sugli abiti che la futura first lady indosserà il prossimo 20 gennaio in occasione della cerimonia del giuramento presidenziale prima, e per il ballo inaugurale poi.

 

Una scelta in controtendenza – Wwd definisce la scelta di Ralph Lauren di vestire Melania Trump “un atto di bipartitismo”: lo stilista aveva infatti pubblicamente appoggiato la candidatura di Hillary Clinton, disegnando gran parte dei completi indossati dalla candidata democratica durante gli impegni della campagna presidenziale. Una decisione in netto contrasto con quella di alcuni suoi celebri colleghi: Sophie Theallet, Tom Ford, Marc Jacobs, Derek Lam e Philip Lim hanno infatti pubblicamente dichiarato che non vestiranno mai Melania Trump a causa delle idee politiche del marito. Nel caso di Lagerfeld, invece, non si sa ancora se l’ex modella indosserà un abito della maison Chanel o Fendi, con le quali collabora il designer tedesco, ma in entrambi i casi la scelta farà discutere: per una first lady è piuttosto inusuale, infatti, scegliere uno stilista non statunitense per un giorno così importante.

 

Una grande vetrina - Già in passato Melania Trump aveva sfoggiato delle creazioni di Ralph Lauren: in occasione del terzo dibattito presidenziale dell’ottobre scorso, l’ex modella scelse una jumpsuit nera, mentre per la serata del risultato delle elezioni optò per un’elegante tuta monospalla di colore bianco.

Si presentò con un abito bianco di Fendi, invece, alla Convention Repubblicana a Cleveland, lo scorso luglio. Polemiche, quando Melania indossò un abito Dolce & Gabbana.

L’Inauguration Day rappresenta da sempre una vetrina di non poco conto per gli stilisti: nel 2009 furono quasi 38 milioni gli americani incollati allo schermo per seguire l’insediamento alla Casa Bianca di Barack Obama. Isabel Toledo, che disegnò l’abito giallo indossato da Michelle Obama, si trovò improvvisamente catapultata nell’Olimpo della moda.

 

La first lady silenziosa: chi è Melania Trump. FOTO  

 

Leggi tutto