Ellen Pompeo è diventata mamma per la terza volta

Ellen Pompeo (Getty Images)
1' di lettura

A 47 anni, la star di Grey’s Anatomy ha avuto un altro figlio. È un maschietto e si chiama Eli Christopher. L’annuncio per i fan è arrivato via social su Instagram

Dopo due figlie femmine, Ellen Pompeo può appendere anche un fiocco azzurro. La dottoressa Meredith di “Grey’s Anatomy” è diventata mamma per la terza volta. Il nuovo arrivato si chiama Eli Christopher e l’annuncio ai fan è arrivato tramite una foto su Instagram che ritrae il piccolo tra le braccia del padre e marito di Ellen, Chris Yvery. La coppia ha altre due figlie: Stella di 7 anni e Sienna May di 2, nata quest’ultima da una madre surrogata.

 

Padre e figlio – Come già era successo per l’annuncio del secondo figlio di Pink, il protagonista social della nascita è il papà. Nella foto pubblicata da Ellen Pompeo compare proprio il marito Chris Yvery con in braccio il nuovo arrivato, Eli Christopher. Il fatto che sia passato un po’ di tempo tra la nascita del bambino e l’annuncio non deve sorprendere. Infatti, come scrive “People”, Ellen e Chris sono una coppia piuttosto riservata e già in occasione della nascita di Sienna, nel 2014, l’annuncio era arrivato due mesi dopo. Anche il loro matrimonio, avvenuto nel 2007, era stato reso noto solo cinque giorni dopo le celebrazioni. L'attrice ha inoltre svelato un retroscena sulla nascita della seconda figlia. Pare, infatti, che la primogenita Stella non avesse preso molto bene l'arrivo della sorellina e per un mese è "stata di cattivo umore", riporta "The Mirror". Tutt'altra reazione da parte delle due sorelline per l'arrivo di Christopher. Entrambe sono apparse, infatti, "entusiaste".

 

 

 

 

 

Maternità surrogata – Mamma di tre figlie, Ellen Pompeo ha dato alla luce Stella nel 2009, mentre la secondogenita, Sienna May, che ora ha due anni, era arrivata nel 2014 da una madre surrogata. L’attrice aveva mantenuto in quella occasione la massima riservatezza sottolineando l’importanza della privacy anche e soprattutto in situazioni come questa. Per lei, che ha perso la madre a soli quattro anni, svolgere al meglio il proprio ruolo è fondamentale così come aveva dichiarato a “Australia’s Tv week”: “Faccio del mio meglio ogni minuto di ogni giorno per essere la miglior madre possibile per i miei figli”.

Leggi tutto