La locandina di "Trainspotting" (Getty images)
1' di lettura

Dall’horror al fantasy, dalle storie per ragazzi a quelle sentimentali: il prossimo anno al cinema arriveranno numerose pellicole d’ispirazione letteraria. Ecco quelle da non perdere  

Hollywood ha spesso attinto al mondo della letteratura per emozionare gli spettatori e, anno dopo anno, aumenta il numero dei cineasti che scelgono di adattare per il grande schermo celebri romanzi e capolavori di genere. Il 2016 ha visto trionfare al cinema pellicole tratte da libri come "Io prima di te", "La ragazza del treno" o "Animali fantastici e dove trovarli", e il prossimo anno promette di non essere da meno. Dall’horror al fantasy, dalle tematiche per ragazzi a quelle sentimentali, i lungometraggi d’ispirazione letteraria saranno grandi protagonisti anche nel 2017.

 

Silence

Martin Scorsese firma l’adattamento cinematografico del romanzo "Silence" di Shusaku Endo, che narra delle persecuzioni subite in Giappone da un gruppo di frati gesuiti. La pellicola, in cui recitano Andrew Garfield, Adam Driver e Liam Neeson, approderà nelle sale italiane il prossimo 12  gennaio e si prepara a giocare un ruolo da protagonista in vista delle prossime nomination agli Oscar.

 

 

 

Il ritorno di Mr. Grey

Un San Valentino all’insegna della passione: il 14 febbraio arriverà al cinema "50 sfumature di nero", film tratto dall’omonimo romanzo di E.L James che rappresenta il secondo capitolo della saga erotica incentrata sulla storia d’amore tra Anastasia Steele e l’enigmatico Christian Grey. Nel sequel di "50 sfumature di grigio" Dakota Johnson e Jamie Dornan presteranno ancora il volto ai due giovani amanti, la cui relazione sarà messa a dura prova da numerosi ostacoli. Dietro la macchina da presa James Foley sostituirà Sam Taylor Johnson.

 

La legge della notte

Alcune opere dello scrittore Dennis Lehane, come "Mystic river" e "Shutter island", sono state portate sul grande schermo da registi del calibro di Clint Eastwood e Martin Scorsese. Il prossimo 23 febbraio, invece, arriverà in Italia l’adattamento di "La legge della notte", diretto e interpretato da Ben Affleck. Ambientato durante il proibizionismo, il film segue le vicende di Joe Coughlin, che da figliol prodigo di un capitano di polizia di Boston diventerà un famigerato gangster.

 

 

 

T2: Trainspotting

Come il film cult del 1996, di cui rappresenta il sequel, questa pellicola è tratta da un romanzo dello scrittore Irvine Welsh, "Porno". Dietro la macchina da presa tornerà Danny Boyle, che lavorerà ancora con gli attori principali del primo film: Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremmer. Questa volta i quattro amici non saranno alle prese con problemi di eroina, ma cercheranno di iniziare un business nel mondo del cinema hardcore. Per vederli di nuovo all’opera, i fans italiani dovranno attendere il 2 marzo 2017.

 

La luce sugli oceani

Michael Fassbender e Alicia Vikander sono i protagonisti del film "La luce sugli oceani" tratto dall’omonimo best seller della scrittrice australiana M.L. Stedman. I due divi interpretano il guardiano del faro di una piccola isola e la sua giovane moglie, la cui vita cambierà radicalmente quando dal mare arriverà su una barca alla deriva una neonata. Presentata all’ultima edizione della Mostra del cinema di Venezia, la pellicola di Derek Cianfrance approderà nelle sale italiane l’8 marzo 2017.

 

 

 

Wonder

Si tratta dell’adattamento cinematografico dell’omonimo primo romanzo di Raquel Jaramillo, pubblicato nel 2012 sotto lo pseudonimo di R.J. Palacio. Il racconto segue le vicende di August Pullman, un bambino affetto da una deformazione cranio-facciale, che per la prima volta affronta il mondo della scuola. L’uscita di "Wonder" nelle sale americane è prevista per il 7 aprile 2017: a dirigere il film sarà Stephen Chbosky, già autore e regista di "Noi siamo infinito", mentre nel cast ci saranno Julia Roberts, Owen Wilson e il giovanissimo Jacob Tremblay, già protagonista in "Room".

 

King Arthur: Legend of the Sword

Re Artù è uno dei personaggi letterari più amati dai grandi cineasti. Il prossimo anno le avventure narrate nel romanzo "La morte di Artù" di Sir Thomas Malory arriveranno sul grande schermo grazie a Guy Ritchie. "King Arthur: Legend of the Sword", in uscita nei cinema americani il 12 maggio 2017, vanta un cast stellare in cui spiccano Charlie Hunnam (Artù), Jude Law (Vortigern) ed Eric Bana (Uther Pendragon).

 

Capitan Mutanda

A far felici i più piccoli sarà il film d’animazione ispirato alla saga letteraria pubblicata da Dav Pilkey a partire dal 1997 e che ha venduto oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo. "Capitan Mutanda" è l’alter ego del Signor Grugno, direttore di una scuola elementare che, dopo essere stato ipnotizzato da alcuni studenti e aver ingerito un succo magico, acquista dei super poteri. Le sue avventure arriveranno nelle sale americane il prossimo 2 giugno.

 

Stephen King al quadrato

Dalle opere del "re dell’horror" sono state tratte pellicole cult come "Il miglio verde" e "Misery non deve morire" e nel 2017 il cinema continuerà ad attingere a piene mani dal repertorio dell’autore americano. Il prossimo 28 luglio arriverà nelle sale statunitensi "La torre nera", adattamento dell’omonima saga letteraria che narra le vicende di Roland Deschain. L’uomo, ultimo esponente dell’ordine dei cavalieri, è chiamato a trovare la torre nera, crocevia per tutti gli universi, e a sconfiggere il malvagio uomo in nero. Protagonisti del film di Nikolaj Arcel saranno Idris Elba e Matthew McConaughey. Dalla penna di Stephen King è nato anche il pagliaccio Pennywise, protagonista del romanzo "It". Il clown-killer, le cui vicende erano state già al centro di una mini-serie degli anni '90, approderanno anche sul grande schermo con un film diretto da Andres Muschietti, già regista di "La Madre". La data d’uscita della pellicola negli USA è l’8 settembre.

 

Mia cugina Rachele

Daphne du Maurier, una delle scrittrici più popolari negli anni ‘50 e ‘60, ha ispirato con le sue opere molti film di Alfred Hitchcock, tra cui "Rebecca la prima moglie" e "Gli uccelli". Nel 2017 arriverà sul grande schermo uno dei suoi romanzi più famosi, "Mia cugina Rachele", che racconta l’amore di un giovane nobile inglese per la bellissima vedova del cugino, una donna dal passato misterioso. La seconda trasposizione cinematografica del romanzo, dopo quella del 1951 con protagonisti Olivia De Havilland e Richard Burton, sarà nei cinema americani il 14 luglio prossimo. Protagonisti del film saranno Sam Claflin, Rachel Weisz e Iain Glen.

 

Assassinio sull’Orient Express

In questo romanzo di Agatha Christie l’ispettore Poirot è chiamato a risolvere un misterioso omicidio a bordo del celebre treno che va da Parigi a Istanbul. L’opera era già arrivata sul grande schermo grazie a Sidney Lumet, che nel 1974 aveva diretto un film corale in cui recitavano anche Ingrid Bergman, Albert Finney, Lauren Bacall e Sean Connery. A tentare di ripetere il successo del suo predecessore, sarà Kenneth Branagh, che dirigerà, tra gli altri, Johnny Depp, Judy Dench, Michelle Pfeiffer e Penelope Cruz. L’uscita del film è prevista per il 22 novembre negli Stati Uniti. 

 

Leggi tutto