“La La Land” è il miglior film del 2016 secondo Rolling Stone

Inserire immagine
Ryan Gosling ed Emma Stone - manifesto del film

Il magazine americano ha incoronato il musical con Ryan Gosling ed Emma Stone come miglior pellicola dell'anno. Nella classifica molti biopic e film tratti da storie da vere

Il 2016 volge al termine, ed è tempo di bilanci e classifiche. Come ogni anno “Rolling Stone” ha pubblicato la sua lista dei migliori film arrivati nelle sale negli ultimi 12 mesi, concedendo ampio spazio a biopic e storie vere, senza perdere di vista gioiellini del cinema indipendente e cartoon.

 

La La Land - I redattori del magazine americano non hanno saputo resistere ai ritmi travolgenti e alla colonna sonora del film “La La Land”, che hanno posizionato in vetta alla classifica. Nel musical diretto da Damien Chazelle, Ryan Gosling ed Emma Stone sono un musicista e un'aspirante attrice che si innamorano sullo sfondo di una magica Los Angeles. Una una pellicola che ha il sapore della vecchia Hollywood ma riesce ad essere fresca e moderna come poche. Ed è già in odore di Oscar.

 

 

La top 5 - In seconda posizione“Manchester by the sea” di Kenneth Lonergan, film che narra la storia di un un idraulico di Boston costretto a tornare nella sua città natale, dove scopre di essere stato nominato tutore del nipote sedicenne. Un racconto realistico e toccante impreziosito dal talento di Casey Affleck, già premiato con numerosi riconoscimenti per questa performance. Sul terzo gradino del podio il toccante “Moonlight” di Barry Jenkins e in quarta posizione “ Barriere”, diretto e interpretato da Denzel Washington. Chiude la top 5 “Silence”, ultima fatica di Martin Scorsese, che racconta una missione gesuita di evangelizzazione nel Giappone del 1600.

 

 

Biopic e storie vere – Al sesto posto l'acclamato “Jackie”, il biopic di Pablo Larrain dedicato a Jacqueline Kennedy e interpretato da Natalie Portman. Seguono due pellicole ispirate a fatti realmente accaduti: “Sully” di Clint Eastwood, che racconta del pilota di linea che effettuò uno spettacolare atterraggio di emergenza sull'Hudson, e “Loving”, storia di un amore interraziale sullo sfondo dell'America segregazionista.

 

 

Gli altri titoli in classifica - A chiudere la top 10 “Hell or High Water” di David Mackenzie e il controverso “The Birth of a Nation”. Tra i titoli più noti in classifica anche “Ave, Cesare” dei fratelli Coen in posizione numero 11, “Arrival” di Denis Villeneuve al quindicesimo posto e il cartone “Zootopia”, 20esimo.

TAG: