Inserire immagine
Duetto d'eccezione tra Rihanna e Paul McCartney (Getty Images)

L’ex Beatle e la reginetta del pop si sono esibiti a sorpresa nel secondo week-end della rassegna californiana sulle note della hit “FourFiveSeconds”. VIDEO

Generazioni a confronto sul palco del “Desert Trip”, la rassegna musicale californiana. Nel secondo week-end della kermesse, Sir Paul McCartney ha infatti duettato a sorpresa insieme a Rihanna sulle note di “Four Five Seconds", la hit che la coppia aveva inciso insieme al rapper Kanye West. Non si è trattato però del primo live con i due artisti sul palco, che avevano già eseguito il brano ai Grammy del 2015.

 

L'astro nascente tra i veterani del rock - "Finalmente abbiamo trovato qualcuno al di sotto dei 50 anni", ha scherzato dal palco l'ex Beatle introducendo la cantante bahamense. Il “Desert Trip”, che vede schierati tra i perfomer vere e proprie leggende viventi della musica come Bob Dylan, Rolling Stones e Roger Waters, è stato infatti ironicamente soprannominato “Oldchella”, un nickname che fa il verso al celebre Coachella, festival amatissimo dai più giovani.

 

Un trionfo sui social - L'incontro tra due stili quasi agli antipodi, da un lato quello classico di McCartney e dall'altro quello decisamente più sui generis di Rihanna, ha colpito tanti fan, che hanno espresso sui social il proprio entusiasmo: in molti hanno definito la performance come la più riuscita della serata, e qualcuno si è anche augurato di poter assistere ad altre collaborazioni tra le due star.

Una serata ricca di sorprese - La scaletta del concerto ha visto McCartney impegnato con alcune delle più celebri hit della sua band, come "A hard day's night" e “Can't buy me love”, e quello con Rihanna non è stato l'unico duetto della serata. Sir Paul ha infatti intonato “A day in the life” e “ Give peace a chance” insieme ad un altro ospite d'eccezione: Neil Young.

 

 

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/i224ncD-ErQ" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

TAG: